ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Parigi-Nizza 2017, Sam Bennett si prende la terza tappa
Parigi-Nizza 2017, Sam Bennett si prende la terza tappa

Parigi-Nizza 2017, Sam Bennett si prende la terza tappa

Sam Bennett si prende in volata la terza tappa della Parigi-Nizza 2017: il corridore irlandese che milita nella Bora-Hansgrohe batte sul traguardo di Chalon sur Saone Alexander Kristoff (Katusha-Alpecin), mentre Arnaud Démare mantiene la maglia gialla di leader della classifica.

Avvio ben più tranquillo rispetto ai turbolenti giorni iniziali. Tengono banco le tante emozioni vissute nelle prime due tappe, dalla vittoria inaugurale di Arnaud Démare (FDJ) ai minuti persi (quasi un quarto d’ora) da Richie Porte (Bmc Racing Team) nella seconda frazione vinta da Sonny Colbrelli.

Parte sin dal chilometro zero di Chablis la fuga di giornata, composta da Pierre-Roger Latour (Ag2R La Mondiale), Romain Combaud (Delko Marseille Provence KTM) e Benjamin King (Cannondale-Drapac). Vantaggio massimo raggiunto dai tre battistrada di otto minuti al km 85, poi le squadre dei velocisti, alla loro ultima chiara occasione di sprintare, si danno da fare per cominciare ad accorciare tale distacco.

Tutto tranquillo, dunque, con il solo Gran Premio ella Montagna posto a 25 km alla conclusione a rendere più viva la corsa. A transitare per primo, staccando i suoi compagni d’azione, è Latour, mentre dietro Romain Hardy (Fortuneo-Vital Concept) va a prendersi due punti importanti per mantenere la maglia a pois. Il gruppo, ora a meno di un minuto di ritardo, va a ricompattarsi solo ai meno mille metri all’arrivo, calcolando perfettamente i tempi, ma incorrendo in qualche rischio di darla vinta ai coraggiosi attaccanti.

È la Astana a menare forte nel finale di gara, in cui si assiste, tra l’altro, alla caduta di Dylan Groenewegen (Team LottoNL-Jumbo). Poi è la volta della Katusha-Alpecin, ma il leader della squadra russo-elvetica Alexander Kristoff arriva solo secondo allo sprint. A superarlo è Sam Bennett, mentre al terzo posto si piazza John Degenkolb (Trek-Segafredo). Kristian Sbaragli (Dimension Data), nono, è l’unico italiano nei primi dieci.

Domani la quarta tappa, cronometro individuale di 14.5 km da Beaujeu a Mont Brouylly, con i duemila metri finali in salita.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

1. IRLBENNETT Sam 183 BORA – HANSGROHE 04h 31′ 14”
2. NORKRISTOFF Alexander 24 TEAM KATUSHA ALPECIN 04h 31′ 14” + 00′ 00”
3. GERDEGENKOLB John 12 TREK – SEGAFREDO 04h 31′ 14” + 00′ 00”
4. GERKITTEL Marcel 66 QUICK – STEP FLOORS 04h 31′ 14” + 00′ 00”
5. AUSMATTHEWS Michael 151 TEAM SUNWEB 04h 31′ 14” + 00′ 00”
6. FRADEMARE Arnaud 111 FDJ 04h 31′ 14” + 00′ 00”
7. GERGREIPEL André 54 LOTTO SOUDAL 04h 31′ 14” + 00′ 00”
8. FRALAPORTE Christophe 144 COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 04h 31′ 14” + 00′ 00”
9. ITASBARAGLI Kristian 178 TEAM DIMENSION DATA 04h 31′ 14” + 00′ 00”
10. DENNIELSEN Magnus Cort 48 ORICA – SCOTT 04h 31′ 14” + 00′ 00”

Classifica generale:

1. FRADEMARE Arnaud 111 FDJ 12h 14′ 42”
2. FRAALAPHILIPPE Julian 62 QUICK – STEP FLOORS 12h 14′ 48” + 00′ 06”
3. NORKRISTOFF Alexander 24 TEAM KATUSHA ALPECIN 12h 14′ 55” + 00′ 13”
4. BELGILBERT Philippe 65 QUICK – STEP FLOORS 12h 14′ 59” + 00′ 17”
5. FRAGALLOPIN Tony 51 LOTTO SOUDAL 12h 15′ 01” + 00′ 19”
6. FRAHARDY Romain 204 FORTUNEO – VITAL CONCEPT 12h 15′ 03” + 00′ 21”
7. COLHENAO MONTOYA Sergio 101 TEAM SKY 12h 15′ 05” + 00′ 23”
8. FRAMOLARD Rudy 117 FDJ 12h 15′ 05” + 00′ 23”
9. IRLMARTIN Daniel 61 QUICK – STEP FLOORS 12h 15′ 05” + 00′ 23”
10. SLOKOREN Kristijan 125 CANNONDALE DRAPAC TEAM 12h 15′ 13” + 00′ 31”


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*