ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Parigi-Nizza 2017, la zampata di Greipel
Parigi-Nizza 2017, la zampata di Greipel

Parigi-Nizza 2017, la zampata di Greipel

Andre Greipel non si fa sfuggire l’ultima occasione a sua disposizione e conquista in volata la quinta tappa della Parigi-Nizza 2017: sul traguardo di Bourg-de-Peage, il tedesco della Lotto Soudal regola il gruppo compatto precedendo l’ex leader Arnaud Démare (FDJ), mentre l’attuale leader della classifica rimane Julian Alaphilippe (Quick Step Floors).

È l’indomani della cronometro individuale che sul Mont Brouilly ha modificato le sorti della corsa. E si riparte quest’oggi da Quincié en Beaujolais con l’uomo Quick Step Floors che mira ad avere la situazione sotto controllo, prima delle tre tappe decisive in cui dovrà resistere all’assalto di altri, Alberto Contador (Trek-Segafredo) in primis.

Natnael Berhane (Dimension Data), Pierre Luc Perichon (Fortuneo-Vital Concept), Axel Domont (Ag2r La Mondiale), Federico Zurlo (UAE Team Emirates), Lilian Calmejane (Direct Energie) e Rémy Di Gregorio (Delko-Marseille): questi i protagonisti della fuga di giornata che prende piede poco dopo lo start. Sei minuti il loro vantaggio massimo, ma a controllare sono le squadre dei velocisti, alla loro ultima possibilità di poter ottenere un successo.

A pochi chilometri dalla conclusione il gruppo ritorna compatto e scatta la lotta per accaparrarsi la miglior posizione possibile per disputare lo sprint. Non sbaglia nulla la Lotto Soudal, con il capitano Andre Greipel che concretizza il lavoro dei compagni e va a vincere davanti ad Arnaud Démare (FDJ) e Dylan Groenewegen (LottoNL-Jumbo). Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida), vincitore della seconda tappa, è l’unico italiano nei dieci.

Immutata la classifica generale alla vigilia della prima delle tre tappe decisive, la sesta, vale a dire la Aubagne – Fayence (192 km), con sei Gran Premi della Montagna (tra cui la doppia scalata al prima categoria del Col de Bourigaille, 5.5 km al 6.1%) e l’arrivo su uno strappo di 1.3 km al 9.8%.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

1 GREIPEL André No54 LOTTO SOUDAL 4h 43′ 35”
2 DEMARE Arnaud No111 FDJ + 00′ 00”
3 GROENEWEGEN Dylan No93 TEAM LOTTO NL – JUMBO + 00′ 00”
4 MATTHEWS Michael No151 TEAM SUNWEB + 00′ 00”
5 DEGENKOLB John No12 TREK – SEGAFREDO + 00′ 00”
6 NIELSEN Magnus Cort No48 ORICA – SCOTT + 00′ 00”
7 KITTEL Marcel No66 QUICK – STEP FLOORS + 00′ 00”
8 COQUARD Bryan No191 DIRECT ENERGIE + 00′ 00”
9 COLBRELLI Sonny No35 BAHRAIN – MERIDA + 00′ 00”
10 BENNETT Sam No183 BORA – HANSGROHE + 00′ 00”

Classifica generale:

1 ALAPHILIPPE Julian No62 QUICK – STEP FLOORS 17h 20′ 02”
2 GALLOPIN Tony No51 LOTTO SOUDAL + 00′ 33”
3 IZAGUIRRE Gorka No86 MOVISTAR TEAM + 00′ 47”
4 HENAO MONTOYA Sergio No101 TEAM SKY + 01′ 05”
5 MARTIN Daniel No61 QUICK – STEP FLOORS + 01′ 20”
6 GILBERT Philippe No65 QUICK – STEP FLOORS + 01′ 24”
7 ZAKARIN Ilnur No21 TEAM KATUSHA ALPECIN + 01′ 28”
8 DEMARE Arnaud No111 FDJ + 01′ 29”
9 CONTADOR Alberto No11 TREK – SEGAFREDO + 01′ 31”
10 MOLARD Rudy No117 FDJ + 01′ 32”

.@AndreGreipel remporte la 5ème étape / wins stage 5 #ParisNice pic.twitter.com/sw624AGOLw


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*