ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Liga, 27ª giornata: frena il Siviglia; all’Atletico pensa Griezmann
Liga, 27ª giornata: frena il Siviglia; all’Atletico pensa Griezmann
Griezmann Granada-Atletico, Liga. AFP

Liga, 27ª giornata: frena il Siviglia; all’Atletico pensa Griezmann

Negli anticipi della 27ª di Liga frena il Siviglia, che in casa impatta 1-1 contro il Leganes e manca l’aggancio al Real. Risale invece l’Atletico con Griezmann.

SIVIGLIA-LEGANES 1-1. Al Sanchez-Pizjuan il Siviglia fallisce il comodo aggancio momentaneo al secondo posto della Liga occupato sempre dal Real, in attesa del posticipo odierno col Betis.

Gli andalusi di Sampaoli si fanno irretire dalla matricola Leganes. Succede tutto nel primo tempo: vantaggio degli ospiti firmato da Gabriel al 3′, replica dell’ex interista Jovetic al 43′. Il Siviglia sale a 57 punti, a -2 dal Real Madrid che però ha due gare in meno e a -3 dal Barcellona atteso domani pomeriggio a La Coruna.

GRANADA-ATLETICO MADRID 0-1. Risale l’Atletico Madrid, che a Granada deve ringraziare ancora una volta Antoine Griezmann. La squadra di Simeone sale così a 52 punti, a meno 8 dalla capolista Barcellona.

Simeone si tiene aggrappato al quarto posto scongiurando i rischi derivanti dal derby basco di oggi tra Real Sociedad e Athletic Bilbao, andando a vincere di misura e con estrema fatica al Nuevo Los Cármenes grazie a un colpo di testa in tuffo del nazionale francese, giunto al minuto 84.

Per fortuna per i colchoneros che c’è le Petit Diable. Il francese toglie per l’ennesima volta le castagne dal fuoco all’Atletico, che in casa della terzultima in classifica rischia di veder scomparire le residue speranze-rimonta sul 3° posto. La banda del Cholo perlomeno mette momentaneamente in cassaforte il 4° posto, anche se la lotta si preannuncia sanguinosa fino alla fine.

ALTRI RISULTATI. Nelle altre partite, da sottolineare il mirabolante 4-3 dell’anticipo di venerdì fra Espanyol e Las Palmas. Al Cornellà-El Prat i catalani vanno avanti due volte con Lopez e Gerard e vengono puntualmente ripresi dalla doppietta di Lemos; poi nel secondo tempo la squadra di Quique scappa col rigore di Piatti e Jurado, prima che i Canari accorcino le distanze con Garcia. Si rischia l’avvicendamento sulla panchina dei gialli isolani: si vocifera anche di un interessamento per Claudio Ranieri.

Altro mezzo passo falso del Valencia di Zaza, frenato 1-1 al Mestalla dall’ostico Sporting Gijon: in gol l’ex cagliaritano Duje Cop e il canterano blaugrana Munir.

Colpaccio dell’Alaves a Malaga: i biancazzurri di Pellegrino sbancano la Rosaleda 1-2. Vantaggio di Feddal, pareggio andaluso di Juan Carlos; ma l’Alaves, nonostante l’espulsione dello stesso marocchino, vince al 90’ con l’acuto di Edgar.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*