ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Estero: ok il Liverpool; bene Schalke, male il ‘Gladbach; il Psg riparte da Lorient
Estero: ok il Liverpool; bene Schalke, male il ‘Gladbach; il Psg riparte da Lorient
Cavani Lorient-Psg, Ligue 1. Outdoorblog

Estero: ok il Liverpool; bene Schalke, male il ‘Gladbach; il Psg riparte da Lorient

Giornata interlocutoria negli altri campionati europei: in Premier vincono Liverpool ed Everton; in Bundes ok lo Schalke, col Gladbach che cade; il Psg si rialza.

PREMIER. Il Liverpool non molla e si aggrappa alle residue speranze per il titolo, che valgono comunque un altro passo nella lotta per essere vice-Chelsea e per l’Europa che conta. Ad Anfield i Reds riescono ad avere ragione di un ostico Burnley, capace di passare in vantaggio con Barnes; la rimonta dei ragazzi di Klopp porta la firma del solito Wijnaldum e di Emre Can.

Vince anche l’altra squadra di Liverpool, l’Everton: i Toffees di Koeman piegano con un eclatante 3-0 il WBA con Mirallas, Schneiderlin e soprattutto col 19esimo gol di Romelu Lukaku (ora agganciato a Harry Kane).

In chiave salvezza vittorie importanti per l’Hull City di Ranocchia (2-1 allo Swansea con doppietta di Niasse) e del Bournemouth (3-2 al West Ham nel segno dello straripante norvegese Joshua King, in gol con una fenomenale tripletta).

LIGUE 1. La ventinovesima giornata della Ligue 1 si chiude con il successo del PSG in casa del Lorient per 2-1. Passato lo shock per la cocente eliminazione di Champions League la squadra di Emery riparte in casa del fanalino di coda.

A dare il via al successo è la maldestra autorete di Jeannot che su un corner di Di Maria, svirgola la palla alle spalle del proprio portiere. Al 52’ il raddoppio con Nkunku. Al 68’ Ciani riapre la gara di testa ma la squadra di Unai Emery stavolta non subisce alcuna rimonta. Col successo le Parisiens tengono il passo del mirabolante Monaco e soprattutto staccano di due lunghezze il Nizza prendendosi il secondo posto.

Secondo poker in tre giorni per il Lione che, dopo il 4-2 di Europa League alla Roma, batte per 4-0 il Tolosa. Nonostante il massiccio turnover di Genesio che lascia in panchina Lacazette, Tolisso e Valbuena, la sua squadra domina in lungo e largo trascinata da Depay. I gol partono la firma di Jallet, Cornet (eurogol con un siluro sotto al sette) e dello stesso olandese, che fa doppietta segnando fra l’altro il secondo gol addirittura con un pallonetto da centrocampo!

Si salva invece il St. Etienne, e al 95’, in casa con il Metz. Al vantaggio di Sarr replica Beric; poi, dopo il nuovo svantaggio firmato Falette, Perrin toglie le castagne dal fuoco ai Verts, che però perdono l’ennesima occasione di entrare nella top 6 della Ligue 1.

BUNDESLIGA. nei posticipi di Bundes con le due squadre impegnate nel derby tedesco di Europa League gioisce solo lo Schalke: la squadra di Weinzierl asfalta 3-0 l’Augsburg con doppietta di Burgstaller e gol di Caligiuri e avvicina proprio i Fohlen, sconfitti 2-1 ad Amburgo nonostante il vantaggio di Christensen; gli anseatici prima la pareggiano con Kostic e poi la vincono con Wood all’80’. A quattro giorni dal return match degli ottavi di EL non è un buon segnale per la squadra di Hecking.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*