ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Indian Wells 2017: Federer surclassa Nadal, Kyrgios elimina Djokovic
Indian Wells 2017: Federer surclassa Nadal, Kyrgios elimina Djokovic

Indian Wells 2017: Federer surclassa Nadal, Kyrgios elimina Djokovic

Grandi risultati al BNP Paribas Open di Indian Wells, primo Masters 1000 della stagione in corso sul cemento della città californiana: la grande sfida degli ottavi tra Roger Federer e Rafael Nadal sorride ancora al primo, mentre Novak Djokovic vive un momento di crisi e viene eliminato da Nick Kyrgios.

Federer-Nadal, atto numero 36. Ci hanno regalato una splendida finale agli Australian Open, l’ennesima di tante prove Slam; ora i due campioni della racchetta si scontrano di nuovo. Non c’è stata storia, stavolta, e il mancino di Manacor nulla ha potuto contro il rovescio dello svizzero, che ha impiegato appena un’ora di gioco per avere la meglio con il punteggio di 63 62.

Lo spagnolo non è mai entrato in partita e si è visto regalare una sola palla break (peraltro non sfruttata) nel corso di tutto il match. Era la prima volta da Miami 2004 che i due non si affrontavano così presto in un torneo: colpa del ranking che non li vede più in cima come lo sono stati per anni. Ora Federer dovrà vedersela ai quarti con una mina vagante e assolutamente imprevedibile: Nick Kyrgios, che ha messo Ko l’ex numero uno Novak Djokovic.

Il serbo prosegue nel suo momento no. Male a Melbourne, male anche nel secondo torneo che conta. Avrà effettuato una programmazione diversa rispetto alle scorse stagioni, ma il ventinovenne di Belgrado sembra aver perso quell’incisività che lo contraddistingueva. A metterlo al tappeto per la seconda volta di fila è stato il ventunenne bad boy australiano Kyrgios, che si è imposto in due set per 64 76(3).

Sarà una partita interessante, quella tra Federer e Kyrgios, con quest’ultimo che ha confessato la propria ammirazione per il trentacinquenne di Basilea. Ma non saranno meno interessanti le altre sfide, specie nella parte del tabellone lasciata libera da Andy Murray. C’è lo spagnolo Pablo Carreno Busta, per esempio, e c’è anche l’uruguaiano Pablo Cuevas, colui che ha sconfitto Fabio Fognini. Nella parte alta, ad ogni modo, c’è Stan Wawrinka che prosegue a gonfie vele nel suo percorso.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*