ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Sorteggi Champions League, quarti: Bayern-Real è la finale anticipata
Sorteggi Champions League, quarti: Bayern-Real è la finale anticipata

Sorteggi Champions League, quarti: Bayern-Real è la finale anticipata

Oltre a Juventus-Barcellona, gli altri accoppiamenti dei sorteggi Champions League sono un Bayern-Real da paura, Dortmund-Monaco e Atletico-Leicester.

Bayern Monaco-Real Madrid è davvero la finale anticipata di questo giro di valzer di Champions. Anche qui temi a go-go. Innanzitutto Carletto Ancelotti, attuale tecnico dei bavaresi, che riaffronta il suo più recente passato, quel Real alla cui guida conquistò l’ambita Dècima a Lisbona battendo l’Atletico ai supplementari di Lisbona rischiando grosso fino al gol all’ultimo secondo di Sergio Ramos che aprì la strada al trionfo merengue.

Fra l’altro il tecnico italiano incontrerà il suo ex vice allenatore: Zinedine Zidane infatti sedeva sulla panchina del Real Madrid quando la Casa Blanca trionfò proprio in quell’edizione del 2014. Allora vinsero insieme; l’anno scorso alla prima stagione e al primo tentativo da “primo allenatore” Zizou ha portato nella bacheca madridista l’undicesima Coppa dei Campioni, e sempre contro l’Atletico.

Bayern e Real si affrontarono già nell’edizione 2014: 1-0 merengue all’andata (Benzema); fenomenale poker spagnolo all’Allianz (con doppiette di Sergio Ramos e Cristiano Ronaldo) quando Ancelotti diede una lezione memorabile a Pep Guardiola.

Di fronte fra l’andata all’Allianz Arena e il ritorno al Santiago Bernabeu si ritroveranno due autentiche corazzate: il portiere secondo alcuni più forti del mondo Manuel Neuer; il difensore più forte del pianeta, Sergio Ramos; e due centrocampi e due attacchi che solo a parlarne è una bellezza che basta e avanza. Incroci anche fra ex: Xabi Alonso e Arjen Robben tornano infatti al cospetto del pubblico davanti al quale sono cresciuti.

Chi vincerà la doppia sfida se la vedrà con la vincente di Juventus-Barcellona: per un’altra finale anticipata.

Dall’altra parte del tabellone, sfida tutta interessante fra l’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone e il Leicester dei miracoli ormai targato Craig Shakespeare. Colchoneros ovviamente favoriti ma le Foxes, dopo l’esonero di Claudio Ranieri, sembrano aver ritrovato quell’entusiasmo che li ha portati l’anno scorso sul tetto d’Inghilterra e quest’anno a disputare una Champions League fin qui eccezionale.

Infine promette valanghe di gol e palate di spettacolo il match fra Borussia Dortmund e Monaco. 53 gol in Bundesliga più 84 in Ligue 1 – solo per rimanere ai dati sui rispettivi campionati – fanno già 137 marcature spalmate su una stagione iniziata lo scorso agosto e danno la cifra di uno scontro mirabolante fra due degli attacchi più letali e prolifici della Champions e dell’Europa intera. Se poi non siete contenti, pensate a due duelli: quello fra i gioiellini Pulisic e Mbappé e fra i due giganti Aubameyang e Falcao. Lo spettacolo della Champions…

 

Il tabellone dei quarti di finale

Atletico Madrid-Leicester City (andata 12/04 ore 20.45 / ritorno 18/04 ore 20.45)

Borussia Dortmund-Monaco (andata 11/04 ore 20.45 / ritorno 19/04 ore 20.45)

Bayern Monaco-Real Madrid (andata 12/04 ore 20.45 / ritorno 18/04 ore 20.45)

Juventus-Barcellona (andata 11/04 ore 20.45 / ritorno 19/04 ore 20.45)

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*