ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 31ª giornata: Salernitana corsara a Chiavari, 0-1 e salvezza più vicina
Serie B, 31ª giornata: Salernitana corsara a Chiavari, 0-1 e salvezza più vicina
Coda Virtus Entella-Salernitana, Serie B. Twitter

Serie B, 31ª giornata: Salernitana corsara a Chiavari, 0-1 e salvezza più vicina

Va alla Salernitana il posticipo della 31ª di Serie B. i campani vincono in casa della Virtus Entella con gol di Coda e s’avvicina alla salvezza. Liguri no playoff.

Ci mettono la qualità e la sostanza, i granata, e lo fanno bene, facendo tornare sulla terra proprio la squadra del grande ex Breda, colonna della Salernitana degli anni Novanta, che fallisce l’occasione per agganciare la zona playoff. Dal canto suo la squadra di Bollini ora si mette a distanza di sicurezza dalla zona playout, distante ora 7 punti; con la zona playoff per di più a 6 punti la salvezza è molto vicina.

Il primo tempo è di marca ospite. La Salernitana corre di più dell’Entella e sfiora il gol già al 3’ con Improta che calcia in porta dopo un’uscita imprecisa di Iacobucci: il portiere di casa si salva in angolo. Cinque minuti dopo il brivido ai tifosi di casa lo procura Coda che colpisce la traversa su deviazione leggera di Pellizzer.

La Salernitana va poco dopo meritatamente in vantaggio legittimando il dominio della prima mezzora: lo scatenato Coda viene lanciato in campo aperto, con la difesa ligure che resta a guardare e il bomber salernitano che buca Iacobucci sul primo palo.

L’Entella avrebbe pure da recriminare per un paio di gol annullati, tutti su assist di Moscati e rete di Caputo: primo annullato sullo 0-0 per offside giusto dell’attaccante; secondo su cross che però era già uscito sul fondo.

La ripresa vede ancora un sussulto campano, con Coda che fa la sponda per Sprocati e il tiro che esce fuori di un nulla. A quel punto l’Entella comincia a far girare il proprio motore e i granata arretrano; al 67’ Zito si fa pure cacciare per doppia ammonizione e lascia i suoi in inferiorità numerica.

I pericoli maggiori per Gomis arrivano su calcio da fermo: miracoloso e fortunato l’intervento su Pellizzer. Vani pure i tentativi di Tremolada e Caputo. Nel finale, con l’ultimo assalto dei biancazzurri che dovrebbe vedersi, si vede una doppia chance per Ronaldo che però non capitalizza. La Salernitana però torna a casa con tre punti in valigia pesantissimi per la propria salvezza.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*