ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro della Catalogna 2017, Valverde primo a La Molina
Giro della Catalogna 2017, Valverde primo a La Molina

Giro della Catalogna 2017, Valverde primo a La Molina

Rimasto deluso dall’andamento della cronosquadre, Alejandro Valverde (Movistar) trova la forza di rialzarsi e va a conquistare la terza tappa del Giro della Catalogna 2017 tagliando per primo il traguardo di La Molina. Il nuovo leader della corsa è Tejay Van Garderen (BMC Racing Team).

Si riparte da Matarò dopo il caos di ieri. Doveva aver vinto la Movistar la cronometro a squadre, ma la giuria ha inflitto prima la penalità all’iniziale leader Jose Rojas, poi a Nelson Oliveira ed infine a tutta la squadra per comportamento scorretto lungo la strada verso Banyoles. E così ci si sveglia in mattinata con la BMC Racing Team vincitrice della prova contro il tempo e Ben Hermans nuovo leader.

In questa terza giornata sono previste quattro salite, tra cui l’arrivo in quota a La Molina. Sono Pieter Serry (QuickStep – Floors), Natnael Berhane (Dimension Data), Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe) e Diego Rubio (Caja Rural – Seguros RGA) i fuggitivi, il cui vantaggio sul gruppo cresce fino a sfiorare i sette minuti.

I quattro procedono di comune accordo e superano brillantemente la prima scalata a La Molina, ma sulla seconda il gruppo guidato dal Team Sky si fa sotto. L’ultimo ad arrendersi è l’eritreo Behrane, poi spazio agli uomini di classifica. Il primo a provarci è Carlos Verona della Orica-Scott, ma la squadra britannica non lascia spazio. Nessuno riesce a fare la differenza e così bisogna attendere le ultime centinaia di metri affinché Alejandro Valverde operi lo scatto decisivo che gli permette di vincere la tappa.

È il solo Daniel Martin (Quick Step Floors) colui che riesce a stargli a ruota, mentre gli altri, a partire da Adam Yates (Orica-Scott) quarto), pagano quattro secondi. Nessun grosso nome manca nel gruppo dei migliori: c’è l’italiano Davide Formolo (Cannondale-Drapac), il migliore dei nostri, e c’è anche Tejay Van Garderen, che diventa il nuovo leader della classifica  generale.

Meno insidiosa rispetto a quella odierna è la quarta tappa della Volta a Catalunya, Llivia-Igualada (194.3 km) che si presta ad un arrivo di un gruppo piuttosto numeroso.

Ordine d’arrivo:

1. 1 VALVERDE, Alejandro MOVISTAR TEAM 5:07:12
2. 51 MARTIN, Daniel QUICK – STEP FLOORS 5:07:12
3. 31 YATES, Adam ORICA – SCOTT 5:07:15 4”
4. 111 BARDET, Romain AG2R LA MONDIALE 5:07:15
5. 41 ZAKARIN, Ilnur TEAM KATUSHA ALPECIN 5:07:15
6. 12 THOMAS, Geraint TEAM SKY 5:07:15
7. 71 CONTADOR, Alberto TREK – SEGAFREDO 5:07:15
8. 23 VAN GARDEREN, Tejay BMC RACING TEAM 5:07:15
9. 65 WOODS, Michael CANNONDALE DRAPAC 5:07:20
10. 62 FORMOLO, Davide CANNONDALE DRAPAC 5:07:20

Classifica generale:

1º Van Garderen (BMC) 10:24:33
2º Samuel Sánchez (BMC) a 41″
3º Geraint Thomas (Sky) a 44″
4º Valverde (Movistar Team) a 45″
5º Froome (Sky) a 49″
6º Soler (Movistar) a 1:10
7º Contador (Trek-Segafredo) a 1:13
8º Adam Yates (Orica-Scott) a 1:18
9º Mollema (Trek-Segafredo) a 1:25
10º Pantano (Trek-Segafredo) m.t.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*