ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 32ª giornata: Cittadella, scatto verso i playoff; Trapani, che colpo a Benevento!
Serie B, 32ª giornata: Cittadella, scatto verso i playoff; Trapani, che colpo a Benevento!
Curiale Benevento-Trapani, Serie B. Twitter

Serie B, 32ª giornata: Cittadella, scatto verso i playoff; Trapani, che colpo a Benevento!

Risultati interessanti negli anticipi della 32ª di Serie B: 1-0 del Cittadella sullo Spezia e nuovo rilancio per i playoff; colpaccio-salvezza esterno del Trapani nel Sannio.

CITTADELLA-SPEZIA 1-0. È un successo di misura, ma preziosissimo, per i granata di Venturato che non solo battono lo Spezia ma lo sopravanzano in classifica e rilanciano la loro candidatura ai playoff dopo aver ottenuto una sola vittoria nelle ultime cinque uscite.

Approccio leggermente più convincente dei veneti, che all’inizio non impensieriscono Chichizola ma poi al 25’ passano: bel controllo in area di Litteri, appoggio per l’accorrente Christian Kouame che a 18 anni realizza la sua prima rete in Serie B porta avanti il Cittadella.

I padroni di casa sfiorano il raddoppio con il colpo di testa di Pascali che colpisce il palo, nel finale di primo tempo un legno anche per lo Spezia, con il cross di Piccolo che quasi sorprende Alfonso, e finisce sulla traversa. L’avvio di ripresa è tutto dello Spezia: prima il colpo di testa di Terzi va fuori di un soffio, poi Alfonso è attentissimo sulle conclusioni di Sciaudone e Migliore. Iunco spreca una buona ripartenza dall’altra parte ma il risultato non cambia più.

BENEVENTO-TRAPANI 1-3. Per il Benevento è buio pesto con una vittoria che manca addirittura da 7 giornate; per il Trapani un altro lumicino acceso sulla strada di una salvezza che con Alessandro Calori può diventare realtà, o meglio miracolo. Al Santa Colomba-Vigorito gli Stregoni del Sannio finiscono k.o. col perentorio 1-3 dei siciliani, che si rilanciano ancor più in classifica e vedono più vicino la quota playout, riacchiappando a 32 punti l’accoppiata Brescia-Latina, impegnate proprio oggi in uno scontro diretto che potrebbe dire moltissimo.

Apre le marcature Coronado, che al 27’ prima si fa stendere da Chibsah e si guadagna il rigore e poi lo trasforma con freddezza. Il Benevento reagisce subito, e al 33’ pareggia con Ceravolo dopo che Pigliacelli aveva deviato un tiro di Ciciretti.

Nella ripresa l’assalto giallorosso è veemente, col portiere trapanese che però salva sui tiri di Ceravolo, Venuti e Camporese. Al 10′ Del Pinto spedisce a terra Coronado nella propria area: è di nuovo rigore, stavolta più evidente dell’altro, e il brasiliano fa doppietta alle spalle di Gori.

A quel punto la squadra di Baroni si getta a capofitto in attacco esponendosi però alle ripartenze siciliane. In pieno recupero arriva il colpo che sentenzia la mazzata beneventana: ancora Coronado, assoluto migliore in campo, fa una lunga sgroppata e serve all’accorrente Curiale il pallone dell’1-3 che finisce sotto al sette e regala al Trapani di Calori una vittoria meritatissima. Per il Benevento è notte fonda: appena due punti in 6 partite e sogno playoff che si sta allontanando.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*