ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Lilian Calmejane vince a Sassuolo e conquista la Settimana Coppi e Bartali 2017
Lilian Calmejane vince a Sassuolo e conquista la Settimana Coppi e Bartali 2017

Lilian Calmejane vince a Sassuolo e conquista la Settimana Coppi e Bartali 2017

Lilian Calmejane trionfa alla Settimana Coppi e Bartali 2017: il francese in forza alla Direct Energie si impone nella quarta tappa e conquista la classifica generale in virtù del vantaggio accumulato sul leader odierno Tom Skuijns (Cannondale-Drapac). Tripudio transalpino nella quattro giorni facente parte della Ciclismo Cup: tre affermazioni parziali e la vittoria finale.

La giornata decisiva: si decide lungo i 160 km che da Fiorano Modenese conducono a Sassuolo la gara organizzata dal GS Emilia. Il Monte Evangelo nella prima parte e il Valico di Fazzano nella seconda risultano determinanti ai fini del risultato finale. Si parte senza alcuni elementi: i capitani della Wilier-Selle Italia FilippoPozzato e Jakub Mareczko, Marco Maronese (Bardiani – CSF), Marco Molteni, Simone Ravanelli e Sergio Vega (Unieuro Trevigiani). Andatura altissima fin dall’inizio e il gruppo più volte si spezza.

Tutti a vuoto i primi tentativi, ma fino al km 40 si è ancora compatti. Una situazione davvero caotica che impedisce ad alcuno di guadagnare margine significativo: è così anche per il drappello composto, tra gli altri, da Federico Canuti (D’Amico-Utensilnord), Janse Van Rensburg (Dimension Data), Marco Frapporti (Androni-Sidermec), Lorenzo Rota (Bardiani-Csf), Mihaylov (CCC Sprandi), Thomas Boudat (Direct-Energie), Brice Feillu e maxime Bouet (Fortuneo-Vital Concept), Davide Pacchiardo (GM Europa Ovini), Michele Gazzara e Paolo Totò (Sangemini-MgKVis).

Poca più strada compiono in avanscoperta Danilo Celano (Amore&Vita-SMP), Brice Feillu (Fortuneo-Vital Concept), Alexander Foliforov (Gazprom-Rusvelo) e Jense Van Rensburg (Dimension Data), che arrivano a guadagnare un minuto scarso sul gruppo, ma dopo alcuni chilometri sono costretti a rialzarsi. Celano, però, non molla e prontamente riparte, portandosi dietro Mehrawi Kudus (Dimension Data), con Iuri Filosi (Nippo – Fantini) che si riaggancia in un secondo momento. Dietro è la Androni-Sidermec a condurre le operazioni di inseguimento.

Gruppo di nuovo compatto in corrispondenza dell’ultima ascesa al Valico di Fazzano, a quattordici chilometri all’arrivo. A transitare per primo sul GPM è Lilian Calmejane (Direct Energie) seguito da Rodolfo Torres (Androni-Sidermec). A scollinare nella prima parte del gruppo non figura il leader della classifica Tom Skuijns (Cannondale-Drapac).

Arriva così un drappello di corridori a giocarsi il successo e a prevalere è Lilian Calmejane, che regala alla Francia l’ennesima affermazione in questi quattro giorni dopo le vittorie di Laurent Pichon e Thomas Boudat. Ed è la seconda gioia consecutiva della Direct Energie dopo la vittoria dello stesso Boudat in volata a Crevalcore. Secondo e terzo posto odierno per Rodolfo Torres e Florian Vachon (Fortuneo-Vital), secondo e terzo posto finale per Toms Skuijns e Jaime Rosol (Caja Rural-RGA). Qui il video streaming della corsa.

L’Italia torna mestamente a casa a mani vuote.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:

1 Lilian Calmejane (Fra) Direct Energie 3:44:32
2 Rodolfo Torres Agudelo (Col) Androni Giocattoli – Sidermec 0:00:00
3 Florian Vachon (Fra) Fortuneo – Vital Concept 0:00:00
4 Matteo Busato (Ita) Wilier Triestina – Selle Italia 0:00:00
5 Nicola Gaffurini (Ita) Sangemini – MG.Kvis 0:00:00
6 Jaime Roson Garcia (Esp) Caja Rural – Seguros RGA 0:00:00
7 Kiryll Pozdnyakov (Aze) Synergy Baku Cycling Project 0:00:00
8 Mattia Cattaneo (Ita) Androni Giocattoli – Sidermec 0:00:00
9 Egan Arley Bernal Gomez (Col) Androni Giocattoli – Sidermec 0:00:00
10 Ian Boswell (USA) Team Sky 0:00:00

Classifica generale finale:

1 Lilian Calmejane (Fra) Direct Energie 13:37:51
2 Toms Skujins (Lat) Cannondale – Drapac Pro Cycling Team 0:00:16
3 Jaime Roson Garcia (Esp) Caja Rural – Seguros RGA 0:00:31
4 Egan Arley Bernal Gomez (Col) Androni Giocattoli – Sidermec 0:00:48
5 Rodolfo Torres Agudelo (Col) Androni Giocattoli – Sidermec 0:00:49
6 Ian Boswell (USA) Team Sky 0:01:04
7 Florian Vachon (Fra) Fortuneo – Vital Concept 0:01:29
8 Romain Sicard (Fra) Direct Energie 0:01:37
9 Kiryll Pozdnyakov (Aze) Synergy Baku Cycling Project 0:01:54
10 Nicola Gaffurini (Ita) Sangemini – MG.Kvis 0:02:04


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*