ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Amstel Gold Race 2017: il percorso e la guida tv
Amstel Gold Race 2017: il percorso e la guida tv

Amstel Gold Race 2017: il percorso e la guida tv

Terminate le Classiche del pavé, è il momento delle Classiche delle Ardenne: ad inaugurare questa seconda tranche della Campagna del Nord è l’Amstel Gold Race 2017, di scena domenica 16 aprile, giorno di Pasqua.

La più giovane delle grandi corse in linea (risale al 1966 la nascita) giunge alla 52^ edizione. Il corridore di casa Jaan Raas detiene il record di successi (cinque), ma vanta nell’albo d’oro compaiono tanti nomi azzurri: Stefano Zanini (1996), Michele Bartoli (1999/2002), Davide Rebellin (2004), Danilo Di Luca (2005), Damiano Cunego (2008) ed Enrico Gasparotto, vincitore nel 2012 e nel 2016, dunque il campione uscente

 Dirette tv su Rai Sport dalle ore 13.30 e su Eurosport dalle ore 14.45.

 Clicca qui per l’analisi della startlist e dei favoriti.

 Poche, ma significative variazioni nel percorso della più importante Classica olandese, che si snoda nel territorio del Limburgo, la più meridionale delle dodici province che compongono i Paesi Bassi: confermate la partenza da Maastricht e l’arrivo a Valkenburg, sostanzialmente confermato il chilometraggio di 260 km.

Immancabili, come ovvio che sia, le tipiche cotes che caratterizzano le Ardenne, che contribuiscono pian piano a sfiancare parte del gruppo: se ne contano ben trentacinque (una in più rispetto al 2016), a partire dal Slingerberg dopo appena dieci chilometri. Ciò che varia, però, è il finale: se fino allo scorso anno eravamo abituati ad assistere alla lotta sulla salita simbolo, il Cauberg (un chilometro con pendenza media del 7.5%), in prossimità del traguardo, quest’anno gli organizzatori hanno deciso di anticipare quest’ascesa, ponendola a 19 km alla conclusione. Il motivo? Evitare che la corsa rimanga chiusa fino alla fine ed accendere la bagarre già in precedenza, col rischio, però, che l’epilogo sia una volata a ranghi piuttosto numerosi.

E così, scollinati sul Cauberg, rimangono solamente altre due cotes, il Geulhemmerberg (1200 metri al 4.6%) e il Bemelerberg (900 metri al 4.5%) come ultima, a diecimila metri all’arrivo. Qui il dettaglio di tutte le salite (lunghezza, pendenza media e massima, altitudine e dislivello), l’altimetria e la planimetria. In basso info sulla startlist.

1 – Slingerberg Geulle 900 m 4.4 % 9.5 % 109 m 41 m
2 – Adsteeg Beek 700 m 4.3 % 7.5 % 109 m 29 m
3 – Lange Raarberg Raar 1700 m 3.7 % 6.6 % 123 m 62 m
4 – Bergseweg Kunrade 2700 m 3.3 % 6.8 % 184 m 89 m
5 – Sibbergrubbe (1) Valkenburg 2100 m 3.6 % 6.0 % 156 m 74 m
6 – Cauberg (1) Valkenburg 800 m 6.5 % 12.8 % 135 m 51 m
7 – Geulhemmerberg (1) Berg en Terblijt 1200 m 4.6 % 8.0 % 124 m 56 m
8 – Mescherberg (Heiweg) Mesch 900 m 6.0 % 10.8 % 123 m 51 m
9 – Kalleberg Libeek 600 m 3.7 % 5.9 % 133 m 22 m
10 – Wolfsberg Noorbeek 1200 m 2.8 % 12.0 % 187 m 33 m
11 – Loorberg. 1st time Slenaken 1500 m 5.3 % 8.6 % 218 m 77 m
12 – Schweibergerweg Mechelen 2700 m 4.5 % 7.1 % 226 m 120 m
13 – Camerig Camerig 4400 m 4.0 % 7.7 % 287 m 174 m
14 – Drielandenpunt Vaals 3200 m 4.4 % 9.9 % 327 m 142 m
15 – Gemmenich Gemmenich (B) 2200 m 5.0 % 8.8 % 329 m 110 m
16 – Vijlenerbos Gemmenich (B) 2700 m 3.8 % 10.7 % 283 m 105 m
17 – Eperheide Epen 2100 m 4.7 % 8.0 % 223 m 98 m
18 – Gulpenerberg (1) Partij 600 m 5.7 % 13.9 % 134 m 33 m
19 – Plettenberg Wittem 1200 m 3.7 % 8.0 % 140 m 45 m
20 – Eyserweg Eys 2100 m 4.4 % 9.0 % 201 m 90 m
21 – St. Remigiusstraat: Huls Simpelveld 900 m 7.8 % 10.7 % 210 m 72 m
22 – Vrakelberg Ubachsberg 600 m 7.2 % 11.4 % 176 m 42 m
23 – Sibbergrubbe Valkenbug 2100 m 3.6 % 6.0 % 156 m 74 m
24 – Cauberg (2) Valkenbug 800 m 6.5 % 12. 8 % 135 m 51 m
25 – Geulhemmerberg (2) Berg en Terblijt 1200 m 4.6 % 8.0 % 124 m 56 m
26 – Bemelerberg (1) Bemelen 900 m 4.5 % 7.0 % 120 m 41 m
27 – Loorberg (2) Slenaken 1500 m 5.3 % 8.6 % 218 m 77 m
28 – Gulpenerberg(2) Partij 600 m 5.7 % 13.9 % 134 m 33 m
29 – Kruisberg Wahlwiller 600 m 8.8 % 15.5 % 162 m 52 m
30 – Eyserbosweg Eys 900 m 9.3 % 17.0 % 190 m 80 m
31 – Fromberg Elkenrade 1600 m 3.6 % 8.0 % 162 m 60 m
32 – Keutenberg Schin op Geul 1200 m 5.9 % 22.0 % 162 m 71 m
33 – Cauberg(3) Valkenbug 800 m 6.5 % 12.8 % 135 m 51 m
34 – Geulhemmerberg(3) Vilt 1200 m 4.6 % 8.0 % 124 m 56 m
35 – Bemelerberg (3) Bemelen 900 m 4.5 % 7.0 % 120 m 41 m

amstel_gold_race_2017_altimetria

amstel_gold_race_2017_planimetria


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*