ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Maratona di Roma 2017, trionfo Etiopia: vincono Tola e Tusa
Maratona di Roma 2017, trionfo Etiopia: vincono Tola e Tusa

Maratona di Roma 2017, trionfo Etiopia: vincono Tola e Tusa

Doppio trionfo dell’Etiopia alla Maratona di Roma 2017: ad imporsi nella gara maschile è Shura Tola Kitata, in quella femminile vince Rahma Tusa Chota.

È la 23^ edizione della corsa sponsorizzata da Acea. Nonostante la pioggia, sono oltre sedicimila i podisti accorsi nella Capitale per disputare i 42.125 km in programma nell’evento targato IAAF Silver Label Road Race. La gara maschile si chiude con la netta vittoria di Shura Tola Kitata, che ferma il cronometro in 2h07:30, realizzando, in tal modo, il secondo tempo di sempre nella manifestazione, appena dietro il record fatto registrare  dal keniano Benjamin Kiptoo con 2h07:17 nel 2009.

Il ventenne africano passa in testa già dopo venticinque chilometri, si porta dietro soltanto il connazionale Werkuneh Seyoum Aboye e il keniano Dominic Ruto, ma percorre gli ultimi otto chilometri in solitaria, andando meritatamente a trionfare davanti allo stesso Ruto e all’altro keniano Benjamin Bitok (02:09:14). Ahamed Nassef, settimo in 02:16:40, è il migliore degli italiani, appena davanti a Carmine Buccilli che termina in ottava posizione (02:19:35).

Dominio etiope anche nella prova femminile, dove Rahma Tusa Chota bissa il successo ottenuto un anno fa, confermandosi, dunque, regina di Roma: 2h27:23 il tempo della vincitrice, quasi un minuto migliore di quello del 2016. L’intero podio è monopolizzato dall’Etiopia: al secondo posto giunge Mestawot Tadesse (2h31:41), al terzo Abeba Tekulu Gebremeskel (2h32:08), entrambe al primato personale. La migliore delle azzurre è Eleonora Bazzoni, decima in  2h45:37.

L’Italia trionfa nella gara handbike, dove l’immortale Alex Zanardi si impone per la sesta volta, facendo segnare il tempo di Alex Zanardi (1h10:06).

Nata nel 1995, la Maratona di Roma vanta finora un solo vincitore italiano tra gli uomini: è Stefano Baldini, primo nel 1998. Più numerosi sono i successi a livello femminile: Franca Fiacconi n el 1998, Maura Viceconte nel 1999, Maria Guida nel 2001, Maria Cocchetti nel 2002, Gloria Marconi nel 2003 ed Ornella Ferrara nel 2004.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*