ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, verso Napoli-Juventus: Reina in forte dubbio; e Dybala?
Serie A, verso Napoli-Juventus: Reina in forte dubbio; e Dybala?
can - 28.02.2017 - Torino - Coppa Italia Tim - Juventus-Napoli nella foto: Paulo Dybala

Serie A, verso Napoli-Juventus: Reina in forte dubbio; e Dybala?

A pochissime ore da Napoli-Juventus, trapelano altre indiscrezioni sulle formazioni: Pepe Reina è in forte dubbio; dall’altra parte Dybala potrebbe non farcela.

NAPOLI. Come ammesso dallo stesso Sarri alla vigilia il portiere spagnolo dei partenopei ha un problema al polpaccio, che lo ha costretto a fare differenziato per tutta la settimana. Il mister toscano e il resto della squadra sperano di poter contare sull’apporto del portiere che, nel corso degli anni, ha fatto della sua anti-juventinità un emblema (come confermato anche dalle polemiche seguite allo scontro nell’andata della semifinale di Coppa Italia dello scorso 28 febbraio).

Per questo motivo soprattutto Reina dovrebbe stringere i denti e farcela a scendere in campo nel classico 4-3-3 di Sarri. Davanti a lui la solita cintura con Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam.

In mediana possibile la presenza di Jorginho in cabina di regia, Allan alla sua destra e Hamsik a sinistra. In avanti verso la conferma Mertens, con Callejon a destra ed Insigne a sinistra.

JUVENTUS. Non poteva esserci situazione peggiore in casa-Juve dopo la pausa delle Nazionali: al crack di Pjaca e all’infiammazione al ginocchio di Mandzukic si sono aggiunti da ultimo i dubbi sull’impiego di Paulo Dybala, non impiegato dalla sua Argentina dopo l’infortunio in campionato con la Sampdoria ma costretto al dubbio per via dei postumi dei viaggi intercontinentali compiuti.

Queste notizie sul groppone potrebbero indurre Allegri a cambiare modulo; eppure il tecnico livornese sembra intenzionato a confermare il 4-2-3-1 ma con nuovi interpreti: dietro all’attesissimo ex Higuain spazio al fisso Cuadrado e agli “avanzati” Pjanic, al centro, e Alex Sandro a sinistra.

Con l’avanzamento delle due pedine si liberano altrettanti posti, con Marchisio in mediana e Asamoah subentrante nello scacchiere difensivo a sinistra. Manca ancora qualche ora prima di sciogliere gli ultimi dubbi.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*