ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Bundesliga, il punto dopo la 26ª: Bayern, ma quanto 6 forte? Che risposta il Lipsia; Schalke-BVB pari
Bundesliga, il punto dopo la 26ª: Bayern, ma quanto 6 forte? Che risposta il Lipsia; Schalke-BVB pari
Boateng-Hummels-Lahm, Bayern Monaco. Bundesliga. derspiegel

Bundesliga, il punto dopo la 26ª: Bayern, ma quanto 6 forte? Che risposta il Lipsia; Schalke-BVB pari

Passano i mesi, si torna dalle Nazionali ma la storia in Bundesliga è sempre la stessa: Bayern ancor più padrone dopo il 6-0 all’Augsburg. Poker dell’RB.

BAYERN, MEGLIO DI COSÌ NON SI PUÒ. Davvero non può, il Bayern, andare meglio di così in Bundesliga: il derby bavarese con l’Augsburg rappresenta l’ennesima vetrina per mettere in mostra tutta la forza dei padroni di Germania. Un 6-0 che gronda ottimismo anche in vista della sfida totale di Champions al Real Madrid. Tanti gol per Lewandowski e Müller, gioia personale e grande performance per Thiago Alcántara che si conferma signore del centrocampo con un gol, tanti assist e giocate eccezionali.

Innanzitutto da sottolineare la tripletta del bomber polacco: tre gol e Aubameyang raggiunto in testa alla classifica marcatori. Poi Thomas Muller: una doppietta che in un colpo solo eguaglia e raddoppia il bottino personale finora realizzato in una stagione abulica per il centrocampista/attaccante tedesco. Infine il gol di Alcantara, in una giornata cui ad Ancelotti mancavano gli squalificati Javi Martinez e Xabi Alonso, gli infortunati Neuer e Douglas Costa e gli uomini a riposo Alaba e Vidal: anche senza questi mostri il Bayern va avanti come un carrarmato. Strapotere assoluto.

LA RB SI RIMETTE IN SESTO. L’RB Lipsia si mette alle spalle il periodaccio che l’ha portata lontanissima dalla capolista Bayern: la squadra di Hasenhüttl è tornata per un giorno quella bella e spumeggiante della prima parte di stagione, dilagando 4-0 sul Darmstadt grazie alla doppietta di Keita e ai gol di Forsberg e Orban. I Tori Rossi di Lipsia guadagnano un paio di punti sul Dortmund.

UN PARI INUTILE NEL DERBY DELLA RUHR. Finisce 1-1 il Revierderby (o derby della Ruhr) fra Schalke 04 e Borussia Dortmund: Il giovanissimo tuttofare dei minatori indovina il corridoio al 77′, pareggiando la rete di Aubameyang (che festeggia con una maschera stile Uomo Ragno per motivi forse legati al suo nuovo sponsor) e mantenendo i suoi in corsa per l’Europa League. Grande gara di Dembelé, ma la squadra di Tuchel pecca troppo di leziosità: l’RB si allontana.

HOFFENHEIM, SI PUÒ SOGNARELA CHAMPIONS. Continua a stupire la squadra del “baby allenatore” Julian Nagelsmann, che venerdì aveva battuto l’Hertha nell’atteso scontro diretto per l’Europa che conta. 1-3 in rimonta alla Signora biancoblu nonostante lo svantaggio firmato Pekarik; per gli ospiti la doppietta decisiva di Kramaric intervallata da Sule.

WERDER MANITA AL FRIBURGO “ITALIANO”. Non serve a Vincenzo Grifo, centrocampista italo-tedesco del Friburgo, il gol segnato allo Schwarzwald-Stadion: i Brasiliani di Breisgau vanno al tappeto addirittura 2-5 per merito di un Delaney in forma pazzesca (tripletta!); per gli ospiti apre Kruse e segna anche Bartels.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*