ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 30ª giornata: Napoli-Juventus probabili formazioni
Serie A, 30ª giornata: Napoli-Juventus probabili formazioni
29.10.2016 - Torino - Serie A 2016/17 - 11a giornata - Juventus-Napoli nella foto: Lorenzo Insigne - Napoli calcio serie A

Serie A, 30ª giornata: Napoli-Juventus probabili formazioni

Bando alle ciance. Al San Paolo c’è il primo atto della 4 giorni che metterà di fronte azzurri e bianconeri per due volte. Napoli-Juventus probabili formazioni.

La sfida sentitissima in Campania fra gli azzurri partenopei e la Vecchia Signora si colora dunque di un altro atto. L’anno scorso al San Paolo finì 2-1 per la squadra di Sarri. In gol andarono Insigne e Lemina; nel mezzo decisivo dell’allora napoletano Higuain.

Come si sa il Pipita la scorsa estate ha cambiato casacca scatenando l’indignazione e il rancore di tutta la piazza. Stasera Higuain torna da avversario: e già solo questo basterebbe ad avere la curiosità giusta per godersi questo Napoli-Juventus.

Ma c’è di più, vedasi alla voce statistiche. Il Napoli ha vinto solo una delle ultime sei sfide in Serie A con la Juventus nel girone di ritorno: due pareggi e tre successi bianconeri (inclusi gli ultimi due).

Al San Paolo, tuttavia, gli azzurri hanno perso solo uno degli ultimi nove confronti con la Juventus nel massimo campionato (6V, 2N), e segnato in media 2.2 reti a partita nel parziale.

Se si bada poi ai numeri relativi a questa stagione di Serie A, anche qui c’è da fregarsi le mani. Di fronte si ritroveranno il miglior attacco del campionato, quello del Napoli, contro la miglior difesa, quella juventina (la seconda fra i cinque maggiori campionati europei, dopo il Bayern): 68 gol vs. 19.

I duelli dunque nella notte del San Paolo si sprecheranno: in primis quello fra l’eroe del presente Mertens e l’eroe del passato Higuain.

A poche ore dal calcio d’inizio cominciano a concretizzarsi i rischi-defezioni da ambo le parti. Pepe Reina rischia seriamente di non farcela, con Rafael già messo in preallarme da Sarri. Per il resto tutto confermato nel 4-3-3 azzurro.

Sul fronte bianconero invece quotazioni ribaltate fra Mandzukic e Dybala: il croato dovrebbe stringere i denti ed essere in campo dietro al Pipita sulla trequarti; lì dove saranno alzati a sorpresa sia Pjanic che Lemina. Il bosniaco giocherà in posizione centrale al posto della Joya; per il francese, l’anno scorso autore del punto che accorciò le distanze sul 2-1, posizione inedita al posto di Cuadrado. Con le scelte tecniche Allegri sembra optare per un atteggiamento più guardingo, con il colombiano e Alex Sandro pronti a subentrare.

PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Rafael; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Marchisio; Lemina, Pjanic, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*