ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro dei Paesi Baschi 2017, tappa e maglia per De La Cruz
Giro dei Paesi Baschi 2017, tappa e maglia per De La Cruz

Giro dei Paesi Baschi 2017, tappa e maglia per De La Cruz

Obiettivo massimo per David De La Cruz al Giro dei Paesi Baschi 2017: il corridore spagnolo in forza alla Quick Step Floors fa sua la terza tappa sul traguardo di San Sebastian e diventa il nuovo leader della classifica generale.

Dopo due frazioni interlocutorie, finalmente si sale alla Vuelta al Pais Vasco. In questa terza giornata si va da Vitoria e si arriva a San Sebastian, già sede della Classica estiva, dopo 160 km costellati di sei Gran Premi della Montagna. Si riparte con Michael Matthews (Team Sunweb) leader della classifica e senza Andrew Talansky (Cannondale-Drapac) e Ruben Guerreiro (Trek-Segafredo), che hanno abbandonato la corsa.

Ben variegata la composizione della fuga odierna. A comporla sono Matteo Montaguti (Ag2R La Mondiale), Alessandro De Marchi (BMC Racing Team), Jakub Fuglsang (Astana), Stephane Rossetto (Cofidis), Sergio Pardilla (Caja Rural-RGA Seguros), Arnaud Courteille (FDJ). A loro si aggiungono, in un secondo momento, Alex Howes (Cannondale-Drapac), Antonio Nibali (Bahrain-Merida) ed Eros Capecchi (Quick Step Floors).

Mentre i battistrada procedono lungo le salite in programma, ai meno 50 km una caduta coinvolge Julian Alaphilippe (Quick Step Floors). Davanti chi resiste più degli altri è il danese Fuglsang e l’italiano De Marchi, che pur con un vantaggio ridotto sugli inseguitori restano in testa per molti chilometri, venendo definitivamente riassorbiti ai 22 km alla conclusione.

Verso l’ultima ascesa in programma è David De La Cruz (Quick Step Floors) a fare il vuoto: lo spagnolo parte poco prima dello scollinamento e va forte in discesa. Guadagna dieci secondi, sufficienti per andare a tagliare in testa il traguardo con soli 3″ sul primo drappello di inseguitori regolato da Michal Kwiatkowski (Team Sky) su Jay McCarthy (Bora-Hansgrohe). Ai piedi del podio di giornata un sempre presente Alejandro Valverde (Movistar), seguito dal suo ex compagno Giovanni Visconti (Bahrain-Merida). Settimo l’altro italiano Diego Ulissi (UAE Team Emirates).

David De La Cruz conquista anche la leadership in classifica generale. E la Quick Step Floors fa doppietta con la contemporanea vittoria di Marcel Kittel allo Scheldeprijs 2017.

Ancora salite nella quarta tappa, San Sebastián-Bilbao: 174.1 km con due GPM, tra cui l’Alto de Vivero a 15 km al traguardo.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

1 David De La Cruz (QST) 3:54.25
2 Michal Kwiatkowski (SKY) +0:03
3 Jay McCarthy (BOH) +0:03
4 Alejandro Valverde (MOV) +0:03
5 Giovanni Visconti (TBM) +0:03
6 Rudy Molard (FDJ) +0:03
7 Diego Ulissi (UAD) +0:03
8 Patrick Konrad (BOH) +0:03
9 Tosh Van der Sande (LTS) +0:03
10 Warren Barguil (SUN) +0:03

Classifica generale:

1(33) DE LA CRUZ David Quick-Step Floors 12:14:54
2(2) MCCARTHY JayBora – Hansgrohe 0:03
3(16) VALVERDE Alejandro Movistar Team ,,


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*