ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro dei Paesi Baschi 2017, Valverde primo ad Arrate: è il nuovo leader
Giro dei Paesi Baschi 2017, Valverde primo ad Arrate: è il nuovo leader

Giro dei Paesi Baschi 2017, Valverde primo ad Arrate: è il nuovo leader

Alejandro Valverde mette la sua firma anche al Giro dei Paesi Baschi 2017: il murciano della Movistar si impone ad Arrate, sede d’arrivo della quinta tappa, regolando un drappello di atleti formatosi sull’ultima salita in programma. L’Imbatido diventa il nuovo leader della classifica generale.

È la tappa più impegnativa della corsa ma, a ben vedere, nulla di paragonabile a quanto accaduto nelle precedenti edizioni, quando i distacchi tra i vari atleti erano piuttosto ampi. Sono sei i Gran Premi della Montagna da affrontare lungo i 140 km, compreso l’arrivo su un 1^ categoria.

La fuga che prende le mosse sin dai primi chilometri è composta da diciotto elementi: Omar Fraile, Benjamin King e Adrien Niyonshuti (Dimension Data), Amael Moinard e Danilo Wyss (BMC), Matej Mohoric e Kristijan Durasek (UAE Team Emirates), Alexey Lutsenko (Astana), Tiago Machado (Katusha-Alpecin), Juan Jose Lobato (LottoNL-Jumbo), Laurens Ten Dam (Team Sunweb), Matthias Le Turnier e Yoann Bagot (Cofidis), Maxime Monfort (Lotto Soudal), Alex Howes e Toms Skujins (Cannondale-Drapac), Matteo Montaguti (AG2R La Mondiale), Lluis Mas (Caja Rural-Seguros RGA).

L’alto numero di unità in avanscoperta non lascia tranquillo il gruppo, che si dà da fare per ricucire il gap. Quick Step Floors e Movistar davanti a fare l’andatura e, quando mancano 50 km alla conclusione, il plotone ritorna compatto. Nonostante i tanti saliscendi in programma, una decisa selezione non avviene neppure quando in testa si portano gli uomini dell’Orica-Scott.

Si arriva ai piedi della salita finale: il ritmo aumenta e il primo a pagare è il leader della classifica David De la Cruz (Quick Step Floors). Chi prova a scattare è Michael Woods (Cannondale-Drapac), su cui si riporta Louis Meintjes (UAE Team Emirates). Quando mancano due chilometri all’arrivo rientrano su di loro Alejandro Valverde, Romain Bardet (Ag2R la Mondiale) e Rigoberto Uran (Cannondale-Drapac). Non riesce ad agganciarsi Samuel Sanchez (Bmc), che cade tutto solo in un tratto in discesa.

Parte lungo nella volata a cinque Alejandro Valverde, ma il murciano riesce ugualmente ad avere la meglio su Bardet e Uran. È il suo ottavo successo stagionale, quello che gli permette di balzare al comando della classifica a una sola tappa dal termine. La Vuelta al Pais Vasco, infatti, si chiude domani con una cronometro individuale di 27 km sulle strade di Eibar.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

1 111 VALVERDE, Alejandro MOV 03h 26′ 32″
2 11 BARDET, Romain ALM 03h 26′ 32″ –
3 71 URAN, Rigoberto CDT 03h 26′ 32″ –
4 74 WOODS, Michael CDT 03h 26′ 32″ –
5 193 MEINTJES, Louis UAD 03h 26′ 32″ –
6 1 CONTADOR, Alberto TFS 03h 26′ 35″ +03″
7 31 IZAGIRRE, Ion TBM 03h 26′ 47″ +15″
8 171 HENAO, Sergio Luis SKY 03h 26′ 47″ +15″
9 121 YATES, Simon ORS 03h 26′ 47″ +15″
10 134 DE LA CRUZ, David QST 03h 26′ 54″ +22″

Classifica generale:

1 Alejandro Valverde Belmonte (Esp) Movistar Team 20:05:18
2 Rigoberto Uran Uran (Col) Cannondale – Drapac Pro Cycling Team 0:00:00
3 Romain Bardet (Fra) Ag2r La Mondiale 0:00:00
4 Louis Meintjes (RSA) UAE Team Emirates 0:00:00
5 Michael Woods (Can) Cannondale – Drapac Pro Cycling Team 0:00:00
6 Alberto Contador Velasco (Esp) Trek – Segafredo 0:00:03
7 Ion Izagirre Insausti (Esp) Bahrain – Merida 0:00:15
8 Sergio Luis Henao Montoya (Col) Team Sky 0:00:15
9 David De La Cruz Melgarejo (Esp) Quick Step Floors 0:00:19
10 Patrick Konrad (AUT) Bora – Hansgrohe 0:00:22


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*