ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Parigi-Roubaix 2017: gli italiani al via e le loro ambizioni
Parigi-Roubaix 2017: gli italiani al via e le loro ambizioni

Parigi-Roubaix 2017: gli italiani al via e le loro ambizioni

A una settimana da un Giro delle Fiandre sorprendentemente positivo per i colori azzurri, è la volta della Parigi-Roubaix, di scena domenica 9 aprile. Abbiamo visionato nel dettaglio il percorso e la startlist: quali le speranze dei nostri portacolori nella Regina delle Classiche? Quali le possibilità di bissare la bella prestazione della Ronde?

In gara 17 corridori italiani, quattro in più rispetto alla passata edizione. Ma diciamolo subito a scanso di equivoci: agguantare quel podio che manca dal 2012 con il terzo posto di Alessandro Ballan, o ancor di più centrare un nuovo successo dopo il trionfo di Andrea Tafi nel 1999, sarà impresa assai ardua. Il nome di maggior valore alla partenza della Roubaix rimane quello di Matteo Trentin, il quale, ancora una volta, sarà chiamato a svolgere il solito encomiabile lavoro al servizio dei compagni di squadra della Quick Step Floors, di Tom Boonen in particolare, alla sua ultima gara in carriera.

C’è chi, invece, potrà godere di maggiore libertà. È il caso degli italiani della UAE Team Emirates, che schierano un Sacha Modolo che ha già stupito sui Muri del Fiandre e proverà a farlo anche stavolta. Al suo fianco, un più giovane Oliviero Troia e un più esperto Marco Marcato, mentre un altro componente della formazione, Filippo Ganna, che lo scorso anno vinse la prova riservata agli under 23, sarà assente perché impegnato ai Mondiali su pista.

Due gli azzurri del Team Sky, Gianni Moscon ed Elia Viviani, entrambi in grado di muoversi con un certo margine di autonomia; due quelli della BMC Racing Team, Daniel Oss e Mannuel Quinziato, che invece dovranno supportare il capitano Greg Van Avermaet. Compiti di gregariato anche per Jacopo Guarnieri, spalla di Arnaud Démare in FDJ.

Completano il quadro azzurro i due giovani velocisti Riccardo Minali (Astana) e Niccolò Bonifazio (Bahrain-Merida), il cui unico scopo è fare apprendistato; i veterani Danilo Napolitano, componente della Wanty-Gobert che fa corsa su Yohann Offredo e Guillame Van Keirsbulck, e Daniele Bennati, che ha carta bianca in casa Movistar.

Questo l’elenco degli italiani al via della Parigi-Roubaix 2017:

Astana 
Riccardo MINALI

Bahrain – Merida
Niccolò BONIFAZIO

BMC
Daniel OSS
Manuel QUINZIATO

Movistar
Daniele BENNATI

QuickStep – Floors
Matteo TRENTIN

Sky
Gianni MOSCON
Elia VIVIANI

UAE Team Emirates
Marco MARCATO
Sacha MODOLO
Matteo BONO
Roberto FERRARI
Andrea GUARDINI
Oliviero TROIA
Federico ZURLO

Wanty – Groupe Gobert
Danilo NAPOLITANO


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*