ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Mondiali pista 2017, 1^ giornata: Rachele Barbieri medaglia d’oro! Quartetti da record
Mondiali pista 2017, 1^ giornata: Rachele Barbieri medaglia d’oro! Quartetti da record

Mondiali pista 2017, 1^ giornata: Rachele Barbieri medaglia d’oro! Quartetti da record

Iniziano con il botto per i colori azzurri i Campionati Mondiali di ciclismo su pista 2017 di scena a Hong Kong: prima finale in programma ed è subito l’Italia a festeggiare grazie a Rachele Barbieri, che conquista una inaspettata medaglia d’oro nella prova dello scratch.

Che carattere, che grinta la appena ventenne di Pavullo nel Frignano: si presenta ai nastri di partenza come una delle outsider e invece tiene testa alle grandi della specialità e alla fine le mette tutte nel sacco. Si fa trovare pronta nell’attacco decisivo, poi va a vincere la volata conclusiva. Dopo una prima parte di gara con gruppo compatto, nella seconda parte di gara la giovane ragazza contribuisce all’azione con cui sei atlete riescono a guadagnare il giro. Tra di loro si giocano le medaglie e a spuntarla nella volata finale è proprio la nostra portacolori, che si lascia alle spalle la britannica Elinor Barcker e la belga Julien D’Hoore. Grandi sconfitte la statunitense Sarah Hamme e l’olandese Kirsten Wild, solo quarta e quinta.

Ancora non ci credo“, sono le prime parole della neocampionessa mondiale, mentre il ct Salvoldi parla di “risultato costruito” perché la ragazza sa ascoltare i consigli tecnici e metterli in pratica in gara. “Una maglia con l’iride a soli vent’anni è un vero successo“, esclama, assicurando che farà il possibile per “tutelare il talento di Rachele”.

Ma le splendide notizie per i colori azzurri  non finiscono qui. Prendono contemporaneamente il via le gare dell’inseguimento a squadre e i nostri quartetti riescono a tenere testa ai team più blasonati. Le ragazze di Dino Salvoldi – Elisa Balsamo, Simona Frapporti, Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi – sgretolano il record italiano fissandolo a 4.19.838, quasi due secondi meglio del precedente. Sono nelle semifinali per l’oro, ma dovranno vedersela contro le fortissime statunitensi.

Non da meno i ragazzi di Marco Villa: Simone Consonni, Liam Bertazzo, Francesco Lamon e Filippo Ganna sfiorano il primato nazionale percorrendo i quattro chilometri in 3.55.755, terzo tempo assoluto. La nuova Zelanda li batte in semifinale, ma domani ci si gioca il bronzo contro la Gran Bretagna.

Già assegnate le medaglie della velocità a squadre. Al femminile è oro Russia (Shmeleva/Voinova) davanti all’Australia (McCulloch/Morton). Bronzo per lallaa Germania sulle padrone di casa della Cina,  mentre l’Italia (Miriam Vece e Martina Fidanza) è undicesima. Al maschile, invece, è oro Nuova Zelanda (Mitchell/Webster/Dawkins), argento all’Olanda (Hoogland/Lavreysen/Buchli), bronzo alla Francia.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*