ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 32ª giornata: Napoli-Udinese 3-0, gli azzurri accorciano sulla Roma
Serie A, 32ª giornata: Napoli-Udinese 3-0, gli azzurri accorciano sulla Roma
29.10.2016 - Torino - Serie A 2016/17 - 11a giornata - Juventus-Napoli nella foto: Jose Maria Callejon - Napoli

Serie A, 32ª giornata: Napoli-Udinese 3-0, gli azzurri accorciano sulla Roma

L’ultima partita di giornata in Serie A, Napoli-Udinese, vede gli azzurri calare il tris nel secondo tempo (Mertens, Allan, Callejon). Roma ora a -2.

Non potevano lasciarsi sfuggire un’occasione del genere, gli uomini di Sarri. E infatti il Napoli ha risposto al pareggio della Roma con una vittoria che riduce il gap a 2 punti. La lotta per il 2° posto insomma è più viva che mai. Restano 6 giornate per decretare la squadra che accederà alla Champions senza passare sulle bucce di banana dei preliminari: i partenopei ci sono e vogliono esserci, e il 3-0 ai friulani di Del Neri lo dimostra.

Nel primo tempo la squadra di Sarri non gioca in maniera spumeggiante come suo solito: l’Udinese è ben abbottonata e regge bene il campo nella prima frazione, concedendo appena tre occasioni, un destro di Hamsik, un colpo di testa di Albiol e un destro stavolta di Insigne che però non vanno a bersaglio.

Il tappo difensivo costruito da Delneri salta però appena si rientra dagli spogliatoi: al 47’ Mertens brucia sullo scatto Danilo dopo una verticalizzazione al bacio di Jorginho e fora per la prima volta Karnezis. Per il piccoletto belga è il 21esimo gol in Serie A, il 27esimo stagionale.

Il San Paolo tentenna pericolosamente poco dopo quando, su cross di Ali Adnan, Zapata incoccia di testa a Reina battuto e colpisce il palo. La sentenza classica del calcio gol mangiato/gol subito si materializza come un assioma matematico: Mertens recupera palla, Adnan non è lesto nel rinviare e il grande ex Allan se lo beve e firma il raddoppio al 63’.

Nove minuti dopo il Napoli cala il tris: lancio di Hamsik, Insigne di tacco non batte Karnezis che respinge, la palla s’impenna e ci prova Mertens, altra ribattuta che finisce sui piedi di Callejon che prende la mira e fa 3-0 in diagonale. La notizia è che i partenopei sono l’unica squadra nei 5 maggiori campionati europei ad avere da stasera quattro giocatori in doppia cifra: Mertens, Hamsik, Insigne e Callejon. Un vanto, sotto al Vesuvio, che nella corsa al 2° posto può servire eccome.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*