ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Ginnastica artistica, Europei Cluj-Napoca 2017: programma e guida tv
Ginnastica artistica, Europei Cluj-Napoca 2017: programma e guida tv

Ginnastica artistica, Europei Cluj-Napoca 2017: programma e guida tv

Dal 19 al 23 aprile vanno in scena nella cittadina di Cluj-Napoca, nord-ovest della Romania, i Campionati Europei individuali 2017 di ginnastica artistica. Siamo nella patria di grandi atlete che hanno fatto la storia di questo sport; siamo nella patria di Nadia Comaneci, per essere più precisi, e, a 40 anni dall’ultima volta, torna a disputarsi in questo Paese la rassegna continentale della polvere di magnesio. Sarà proprio la regina dell’est la testimonial di questo importante appuntamento.

Organizzato per la prima volta a partire dal 1955 per il solo settore maschile (due anni più tardi per quello femminile), dal 2005 tale evento non prevede negli anni dispari la disputa delle gare a squadre, né le prove riservate alle categorie junior. Soltanto i titolo individuali, dunque, saranno assegnati al termine di questa settimana di gare.

Assenti molte big in questo evento clou della prima parte di stagione (da Aliya Mustafina a Giulia Steingruber, da Catalina Ponor a Larisa Iordache), ma non mancano di certo atlete di spessore. E tra queste proverà ad inserirsi anche l’Italia, chiamata a riscattare in campo maschile la disfatta dell’anno olimpico e a lanciare in campo femminile le nuove leve. Sarà infatti all’insegna dei giovanissimi la spedizione azzurra priva di tutti i veterani (da Matteo Morandi in campo maschile alle varie Vanessa Ferrari, Erika Fasana e Carlotta Ferlito).

 Clicca qui per scoprire i convocati dell’Italia e le loro ambizioni.

 Gli appuntamenti televisivi. La Federazione Europea di ginnastica artistica trasmetterà per la prima volta in diretta streaming tutte le gare sul sito dell’Eurovisione, mentre Rai Sport trasmetterà le fasi salienti del weekend secondo i seguenti orari: venerdì dalle ore 12.30 e dalle ore 16.30; sabato dalle ore 12.30; domenica dalle ore 17.30.

 Il calendario delle gare. Dopo i primi due giorni dedicati alle prove podio, lunedì 17 e martedì 18, si procederà all’inizio della manifestazione a partire dalla giornata di mercoledì, quando cominceranno i turni di qualificazione delle varie specialità. Da venerdì a domenica, poi, tutte le finali in programma, fino a quella della sbarra maschile che chiuderà la rassegna.

MERCOLEDÌ 19 APRILE

10.00-12.40 Turno di qualificazione – Prima suddivisione (maschile)
14.00-16.40 Turno di qualificazione – Seconda suddivisione (maschile, 2 italiani presenti)
18.00-20.40 Turno di qualificazione – Terza suddivisione (maschile, 2 italiani presenti)

GIOVEDÌ 20 APRILE
10.00-12.00 Turno di qualificazione – Prima suddivisione (femminile)
13.30-15.30 Turno di qualificazione – Seconda suddivisione (femminile, presenti 2 italiane)
16.15-18.00 Turno di qualificazione – Terza suddivisione (femminile, presenti 2 italiane)
18.30-20.30 Turno di qualificazione – Quarta suddivisione (femminile)

VENERDÌ 21 APRILE
13.00-15.45 Concorso generale individuale (all-around) – Finale (maschile)
17.30-19.30 Concorso generale individuale (all-around) – Finale (femminile)

SABATO 22 APRILE
13.30-14.00 Finali di Specialità – Corpo libero (maschile)
14.00-14.30 Finali di Specialità – Volteggio (femminile)
14.45-15.15 Finali di Specialità – Cavallo con maniglie
15.15-15.45 Finali di Specialità – Parallele asimmetriche
15.45-16.15 Finali di Specialità – Anelli

DOMENICA 23 APRILE
13.30-14.00 Finali di Specialità – Volteggio (maschile)
14.00-14.30 Finali di Specialità – Trave
14.45-15.15 Finali di Specialità – Parallele pari
15.30-15.45 Finali di Specialità – Corpo libero (femminile)
15.45-16.15 Finali di Specialità – Sbarra


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*