ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2017, anteprima tappa 2 (Olbia-Tortolì)
Giro d’Italia 2017, anteprima tappa 2 (Olbia-Tortolì)

Giro d’Italia 2017, anteprima tappa 2 (Olbia-Tortolì)

Il ghiaccio è rotto e così, dopo la Alghero-Olbia, conclusa con la sorprendente vittoria dell’austriaco Lukas Postlberger (Bora-Hansgrohe), il Giro 100 può ripartire per la seconda frazione, la Olbia-Tortolì, in programma sabato 6 maggio. La località che ospita l’arrivo della prima tappa diventa sede di partenza della seconda, proprio come già accaduto nell’edizione del 1991. Il traguardo, invece, è posto nel comune di 11 mila abitanti della provincia di Nuoro, noto in passato come Sulci Tirrenica.

Si scende verso il sud della Sardegna, dunque, con un tracciato221 km – che si presenta ancor più frastagliato rispetto a quello del giorno precedente. Eccetto l’ultimissimo tratto, la strada non è mai pianeggiante e per gli uomini veloci sarà un’altra giornata per nulla facile. Per gli uomini veloci del gruppo bisognerà faticare per arrivare a giocarsi il successo allo sprint. E guai, da parte di big, distrarsi e perdere secondi preziosi.

Si comincia a salire lentamente fin dalla partenza, quando si attraversano le località di Padru, Sa Serra, Alà dei Sardi, Buddusò, Ponte Tirso, Bitti e Urone. Giunti fin qui, la strada scende per alcuni chilometri, prima di salire nuovamente, in forma più decisa, verso il Gran Premio della Montagna di Nuoro (3^ cat.), al km 117 di gara. Soltanto un breve tratto di tregua ed ecco che i corridori si troveranno di fronte la seconda – e più lunga (oltre 15 km) – salita di Genna Silvana (2^ cat.): non stiamo parlando di pendenze dolomitiche, ovviamente, ma quanto basta per mettere fuori causa gli sprinter.

La vetta, però, dista dall’arrivo di Olbia ancora 46 km da percorrere, su strade strette e tortuose che rendono imprevedibile stabilire il finale. Ultimi diecimila metri completamente pianeggianti, ultima curva ai meno 1800 metri con carreggiata stradale larga sette metri e mezzo.

Profili tecnici: altimetria, planimetria, dettaglio ultimi chilometri, cronotabella (partenza alle ore 11.50, arrivo alle 17.15 circa in Via Msgr Virgilio). Clicca qui per tutte le classifiche aggiornate dopo la prima tappa.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*