ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League: Ajax e Manchester ok a fatica, in semi anche Lione e Celta
Europa League: Ajax e Manchester ok a fatica, in semi anche Lione e Celta

Europa League: Ajax e Manchester ok a fatica, in semi anche Lione e Celta

L’Europa League si allinea alla Champions e decreta le quattro semifinaliste: sono Ajax, Manchester United, Lione e Celta Vigo, uscite vincitrici dai rispettivi quarti di finale.

Manchester United – Anderlecht 2-1. I Red Devils vincono e si qualificano, ma Jose Mourinho non ha di che rallegrarsi. Ci vogliono i supplementari per avere la meglio della coriacea squadra belga, capace di fermare gli inglesi tanto all’andata quanto al ritorno nei novanta minuti sull’1-1 (reti di Mkhitaryan dopo dieci minuti e Hanni alla mezz’ora). Occorrono i supplementari e un gol al 107′ di Rashford per liberare i fantasmi. Ma c’è la tegola Zlatan Ibrahimovic: lo svedese si infortuna al 91′ e si teme un serio infortunio al legamento crociato (dunque, un lungo stop).

Besiktas-Lione. Sono i calci di rigore a decidere tutto dopo una partita un cui succede ogni cosa. Al 27′ sono i padroni di casa a passare in vantaggio con Talisca, ma pochi minuti dopo arriva il pareggio di Lacazette. Gli stessi due si rendono protagonisti di pericolosissime azioni ancora nel primo tempo, ma Talisca non sbaglia all’inizio della ripresa, portando la squadra sul 2-1. Pareggiati i conti dell’andata, si va prima ai supplementari terminati senza ulteriori reti, poi ai rigori, in cui si rivela decisivo il portiere francese Anthony Lopes, che ipnotizza Tosic e Mitrovic; l’unico errore dei transalpini è di Jallet. Lione in semifinale.

Schalke 04 – Ajax 3-2. I tedeschi vincono l’incontro, ma tornano a casa: il computo delle reti nell’arco delle due partite premia gli olandesi, che tornano in semifinale di una competizione europea. La sfida è bella e ricca di emozioni, soprattutto nella ripresa: Goretzka porta in vantaggio i padroni di casa, poi Burgstaller firma l’immediato raddoppio. L’Ajax sembra essere messa in ginocchio e oltretutto gioca l’ultimo scampolo di match in dieci per la doppia ammonizione a Veltman. Si va ai supplementari: Caligiuri sigla il 3-0 per lo Schalke, ma i Lancieri escono fuori alla distanza e prima trovano il gol qualificazione con Viergever, infine segnano il secondo gol in contropiede con un destro di Younes.

Genk – Celta Vigo 1-1. Due squadre belghe ai quarti, ma entrambe vanno a casa. Dopo l’Anderlecht tocca al Genk, che pareggia 1-1 in casa con gli spagnoli vittoriosi per 3-2 all’andata. Accade tutto in pochi minuti: al 63′ iberici in vantaggio con un destro di Pione Sisto, quattro minuti più tardi Trossard pareggia i conti. Finisce così.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*