ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Liegi-Bastogne-Liegi 2017: gli italiani al via e le loro ambizioni
Liegi-Bastogne-Liegi 2017: gli italiani al via e le loro ambizioni

Liegi-Bastogne-Liegi 2017: gli italiani al via e le loro ambizioni

Quarta Classica-Monumento della stagione, la Liegi-Bastogne-Liegi 2017 si disputerà domenica 23 aprile. La Doyenne è stata stregata per i colori italiani fino alla vittoria di Silvano Contini nel 1982, ma da allora di soddisfazioni ne sono arrivate! Storico il poker (tris consecutivo) di Moreno Argentin, così come sono ormai storiche le doppiette di Michele Bartoli e Paolo Bettini: nel 2002, in particolare, il Grillo fu il primo di cinque italiani ai primi cinque posti, una vera apoteosi tricolore. Danilo Di Luca ultimo italiano a vincere ad Ans nel 2007.

A chi ci affidiamo nel 2017? Gli azzurri non mancano e, sebbene i favori del pronostico spettino ad altri, le possibilità di far bene ci sono: per la vittoria sarà dura, ma per uno o più piazzamenti di rilievo possiamo essere protagonisti. Pensiamo a Diego Ulissi (UAE Team Emirates), ad esempio: sarà l’ora della verità per il livornese di dimostrare quanto davvero valga nelle grandi corse in linea? Si attende un sussulto dopo il decimo posto alla Freccia. Nel Team Sky troviamo Gianni Moscon e Diego Rosa: il primo è a tutta da due mesi, ma ha ancora le carte in regola per continuare a stupire, sebbene debba correre presumibilmente, come nel caso del torinese, per i leader designati della squadra Michal Kwiatkowski e Sergio Henao.

La gioventù azzurra vede in lizza anche Fabio Felline (Trek-Segafredo) e Davide Formolo (Cannondale-Drapac), fresco reduce dal Tour of the Alps al pari di Domenico Pozzovivo (Ag2R La Mondiale), uomini che potrebbe esaltarsi sulle ultime cotes in programma ed ottenere un bel piazzamento. Gianluca Brambilla (Quick Step Floors) si adatterebbe al tracciato proposto, ma la condizione non sembra essere la stessa (magnifica) dello scorso anno e in più in squadra il capitano risponde al nome di Daniel Martin. Compiti di gregariato anche in casa BMC per Alessandro De Marchi, splendida protagonista alla Freccia, e Damiano Caruso, uscito in buona condizione dal Tour of the Alps: saranno le spalle di Greg Van Avermaet.

Buone opportunità le avrebbe Enrico Battaglin (LottoNL-Jumbo), ma il vicentino appare ancora incapace di ritrovarsi dopo un anno e mezzo anonimo. Infine, Enrico Gasparotto (Bahrain-Merida): lo citiamo per ultimo perché si tratta dell’ultimo italiano in gara capace di andare a podio (terzo nel 2012 alle spalle di Vincenzo Nibali) e alla ricerca della sua corsa dei sogni. Nella sua squadra anche Giovanni Visconti, che potrebbe costituire una valida alternativa al friulano.

Clicca qui per il percorso e la guida tv.

Clicca qui per la startlist e i favoriti.

Questi tutti gli italiani al via della Liegi-Bastogne-Liegi 2017.

AG2R LA MONDIALE
POZZOVIVO Domenico Italy

ASTANA PRO TEAM
CATALDO Dario Italy

BAHRAIN – MERIDA
GASPAROTTO Enrico Italy
VISCONTI Giovanni Italy

BMC RACING TEAM
CARUSO Damiano Italy
DE MARCHI Alessandro Italy

BORA-HANSGROHE
BENEDETTI Cesare Italy

CANNONDALE-DRAPAC PRO CYCLING TEAM
FORMOLO Davide Italy
VILLELLA Davide Italy

QUICK STEP FLOORS
BRAMBILLA Gianluca Italy
CAPECCHI Eros Italy

TEAM LOTTO NL – JUMBO
BATTAGLIN Enrico Italy

TEAM SKY
MOSCON Gianni Italy

TREK-SEGAFREDO
FELLINE Fabio Italy

UAE – TEAMEMIRATES
BONO Matteo Italy
MORI Manuele Italy
PETILLI Simone Italy
TROIA Oliviero Italy
ULISSI Diego Italy

WANTY – GROUPE GOBERT
PASQUALON Andrea Italy


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*