ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Mondiali Russia 2018, Infantino dà il via: ci sarà la Var in campo
Mondiali Russia 2018, Infantino dà il via: ci sarà la Var in campo
Gianni Infantino, presidente FIFA

Mondiali Russia 2018, Infantino dà il via: ci sarà la Var in campo

Il presidente della FIFA Gianni Infantino ha confermato che ai Mondiali Russia 2018 la terna arbitrale potrà fare ricorso alla Var. Si continua sulla strada dell’innovazione.

Gianni Infantino, a margine del congresso della CONMEBOL, ufficializza la notizia che cambierà per sempre il mondo del calcio come lo abbiamo sempre conosciuto. Mai più “mano de dios” alla Maradona, né gol fantasma con cui si sono decisi Mondiali (vedi Inghilterra 1966), ma trasparenza e innovazione messe al servizio del calcio nella sua vetrina più importante, i Campionati Mondiali.

La rivoluzione della Var (la Video Assistant Referee) era nell’aria già da diversi tempi, e l’annuncio del suo prossimo utilizzo ai Mondiali di Russia 2018 conferma che qualcosa sta cambiando e che si sta avvicinando una svolta epocale per il mondo del pallone. Svolta recepita, fra l’altro, anche dal calcio italiano, visto che lo stesso Nicchi – presidente della nostra Aia – ha annunciato che la Serie A è pronta a introdurre la Var già dal prossimo agosto, per cui si attende solo il beneplacito della FIFA.

Se il massimo organo internazionale di calcio ha deciso di portare la sperimentazione pure ai Mondiali, la strada per l’approdo della tecnologia anche nel pallone italiano sarà presto cosa fatta.

Un passo alla volta, intanto. Parola a Gianni Infantino che, dopo la promessa mantenuta del Mondiale a 48 squadre, ha deciso di aggiungere un altro tassello innovativo al calcio che sarà. Queste le sue dichiarazioni: «Utilizzeremo VAR ai prossimi Mondiali di calcio in Russia 2018 perché ad oggi abbiamo ricevuto solamente feedback positivi a riguardo».

Sì dunque alla cosiddetta moviola in campo, che consentirà di rivedere e valutare gli errori degli arbitri su gol fantasma, rigori ed espulsioni. A coadiuvare i fischietti in campo dovranno pensarci i VARs, i Video Assistant Referees: la FIFA sta già allenando, questi arbitri davanti alle telecamere, in cabina di regia; allo studio anzi un vero e proprio pool di “arbitri” preparati e addestrati in materia per dare il loro contributo cooperativo ai direttori di gara impegnati in campo. La rivoluzione passa anche da questa via. O da questa Var, che dir si voglia.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*