ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Luciano Moggi riparte dall’Albania: sarà consulente del Partizani Tirana
Luciano Moggi riparte dall’Albania: sarà consulente del Partizani Tirana
Moggi consulente Partizani Tirana. partizani.al

Luciano Moggi riparte dall’Albania: sarà consulente del Partizani Tirana

Dieci anni dopo Calciopoli Luciano Moggi riparte dall’Albania. Radiato dalla Federcalcio italiana, l’ex d.g. della Juventus sarà consulente del Partizani Tirana.

A oltre 10 anni di distanza dalla bufera-Calciopoli che coinvolse tutto il calcio italiano e riguardò – fra gli altri – l’allora direttore generale della società bianconera, Luciano Moggi torna dunque in sella. Nonostante la radiazione a vita confermata qualche settimana fa dalla giustizia italiana.

A metà marzo infatti era arrivata la sentenza del Consiglio di Stato sul ricorso presentato dall’interessato contro la sentenza della corte federale della Figc: il Consiglio aveva confermato la «preclusione a vita alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della Federazione calcio» di Moggi, per i noti fatti legati a Calciopoli.

Ora Lucianone riparte dall’altra parte d’Adriatico: l’ex d.g. della Juventus, oggi 79enne, ha firmato un contratto triennale come consulente del Partizani Tirana. L’obiettivo che si è posto il presidente Demi è quello di cercare di portare il club ai massimi livelli non soltanto in patria, ma anche in campo internazionale.

A confermare la notizia il Partizani, squadra appaiata al Kukësi in vetta alla massima serie albanese. Moggi svolgerà un ruolo di consulenza e cooperazione in tutti i settori del club, dalla parte sportiva fino al marketing. La squadra albanese punta alla qualificazione alla prossima Champions League., migliorando il risultato di quest’edizione: la scorsa estate infatti la squadra della capitale è stata eliminata al terzo turno preliminare dal Salisburgo.

Come riferito dalla stessa nota del club albanese, Moggi «svolgerà un ruolo di consulenza e cooperazione in tutti i settori del club, dalla parte sportiva fino al marketing». L’obiettivo dichiarato dal presidente Demi è quello di cercare di portare il club «ai massimi livelli non soltanto in patria, ma anche in campo internazionale». Obiettivi senz’altro ambiziosi. Ma con un Moggi in più, chissà.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*