ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 39ª giornata: Spal, fest-A rinviata per colpa di Spezia e Perugia; rilancio del Trapani
Serie B, 39ª giornata: Spal, fest-A rinviata per colpa di Spezia e Perugia; rilancio del Trapani
Rodriguez-Pelagatti Cittadella-Cesena, Serie B. LaPresse

Serie B, 39ª giornata: Spal, fest-A rinviata per colpa di Spezia e Perugia; rilancio del Trapani

Non basta alla Spal lo 0-0 di La Spezia: festa promozione rinviata. Nel resto della 39ª di Serie B spiccano i successi-salvezza di Cesena e Trapani.

SPEZIA-SPAL 0-0. La capolista della serie cadetta rimanda la festa: la squadra di Semplici viene stoppata su un pari a reti bianche al Picco di La Spezia. Gli emiliani salgono a 74 punti, a +9 sul Frosinone terzo (che ha una partita in meno). Resta vivo invece per i liguri di Mimmo Di Carlo il sogno playoff.

PRO VERCELLI-PERUGIA 0-1. L’artigliata del Grifone: la squadra di Bucchi espugna il Piola di Vercelli interrompendo la lunga striscia di imbattibilità della Pro che durava da 12 turni. I biancorossi umbri si rilanciano nella corsa playoff, consolidando il 4° posto a 60 punti. A decidere la gara il tocco risolutivo di Mancini su azione d’angolo.

CITTADELLA-CESENA 2-3. Tutti i gol che non si vedono altrove in questa giornata di Serie B si vedono al Tombolato, dove il Cesena coglie un successo esterno importantissimo per la sua salvezza, con la zona bollente ora ricacciata 8 punti indietro. Nel primo tempo c’è il botta e risposta Ligi-Arrighini; nella ripresa la squadra di Camplone mette la freccia con Rodriguez e Ciano; a nulla serve il gol di Chiaretti nel finale. La squadra di Venturato rallenta ancora sulla strada verso i playoff.

TERNANA-CARPI 0-0. Al Liberati viene fuori uno 0-0 che fa più comodo ai carpigiani di Castori, che restano aggrappati al treno playoff; per le Fere umbre è un punto che serve a poco, visto che restano sotto la zona playout e alla ricerca di una salvezza sempre più difficile.

BARI-PISA 0-0. Poche vere occasioni al San Nicola, dove due delle grandi deluse di questa Serie B non riescono a superarsi. I pugliesi di Colantuono salgono a 52 punti, a -3 dall’ottavo posto; i nerazzurri toscani di Gattuso restano fanalino di coda della cadetteria raggiungendo quota 34.

LATINA-ASCOLI 0-0. Latina e Ascoli non riescono a sfondare e alla fine devono accontentarsi di un pari con gli occhiali scialbo e apatico, che serve a poco o nulla per i pontini, sempre penultimi e a -5 dalla Ternana; meglio va ai marchigiani di Aglietti, che almeno restano a +4 sulla zona playout.

TRAPANI-ENTELLA 2-0. È con un uno-due micidiale firmato da Nizzetto e Barillà che la squadra di Calori conquista tre punti d’oro che la portano momentaneamente fuori dalla zona playout di tre lunghezze. Per la squadra di Breda è la quarta sconfitta nelle ultime cinque: i playoff sono sempre più lontani.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*