ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 35^ giornata: Milan impatta a Crotone, Viola crolla a Palermo
Serie A, 35^ giornata: Milan impatta a Crotone, Viola crolla a Palermo
Paulo Sousa, allenatore Fiorentina. Twitter

Serie A, 35^ giornata: Milan impatta a Crotone, Viola crolla a Palermo

Il Milan non va oltre il pareggio in casa del Crotone, la Fiorentina cade clamorosamente a Palermo, l’Empoli inguaia se stesso: questi, tra gli altri, i principali risultati delle partite giocate in pomeridiana nel 35° turno di Serie A.

BOLOGNA-UDINESE 4-0. In una stagione assai avara di soddisfazioni, gli emiliani trovano un sussulto rifilando un poker ai friulani davanti al proprio pubblico. Passano appena due minuti e Mattia Destro porta in vantaggio la squadra di Donadoni, che potrebbe raddoppiare dopo altri tre minuti grazie a Krejci, pescato però in posizione di offside. È Taider a firmare il 2-0 sullo scadere del primo tempo, mentre nella ripresa arrivano la terza e la quarta rete ad opera di Destro (doppietta) e Verdi.

CAGLIARI-PESCARA 1-0. Già matematicamente retrocesso in Serie B, il club di Zeman esce sconfitto di misura per via di un rigore siglato da Joao Pedro, assegnato per fallo di mano sul tiro dello stesso brasiliano. Poco hanno da chiedere le due squadre al campionato, ma va registrata una brutta scena nel finale: Muntari viene insultato da alcuni tifosi, reagisce ricevendo l’ammonizione dall’arbitro e lascia il campo per proteste.

CROTONE-MILAN 1-1. Contro i calabresi che proseguono nella loro striscia positiva e non si arrendono ad una retrocessione comunque difficile da evitare, i rossoneri non vanno oltre il pareggio: sbloccano il risultato i padroni di casa con Trotta dopo otto minuti, pareggiano i conti gli ospiti nella ripresa con Paletta, che getta in rete il pallone sfruttando una mischia. Malgrado il forcing finale degli uomini di Montella, il risultato non cambia: Milan ancora distante cinque punti dall’Atalanta attualmente quinta, per l’Europa League bisogna ancora lottare.

EMPOLI-SASSUOLO 1-3. Dopo la clamorosa vittoria contro il Milan, la sconfitta subita in casa condanna i toscani a soffrire ulteriormente nella lotta per la salvezza: gli emiliani passano in vantaggio con Peluso, ma vengono subito riagguantati da Pulcinelli, che spedisce in porta un calcio di rigore. Di Matrin e Duncan i due restanti gol della squadra di Di Francesco.

GENOA-CHIEVO 1-2. Colpo dei clivensi in Riviera: nonostante l’iniziale svantaggio per merito del sempreverde Pandev, che mette in rete allo scadere del primo tempo, Bastien e l’ex Birsa ribaltano il punteggio.

PALERMO-FIORENTINA 2-0. Il più sorprendente risultato della giornata: un Palermo ormai ad un passo dal baratro trova un inaspettato sussulto contro la Viola di Paulo Sousa, che perde ormai l’ultimo treno utile che porta in Europa. Dopo l’umiliazione subita dalla Lazio, i siciliani rialzano la testa grazie ad una magistrale punizione di Diamanti e al gol allo scadere di Aleesami.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*