ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vuelta Asturias 2017, Quintana c’è: vittoria sull’Alto del Acebo
Vuelta Asturias 2017, Quintana c’è: vittoria sull’Alto del Acebo
Nairo Quintana Vuelta Asturias 2017. Foto @alfrecomandante

Vuelta Asturias 2017, Quintana c’è: vittoria sull’Alto del Acebo

L’uomo più atteso non delude le aspettative: Nairo Quintana (Movistar) vince la seconda tappa della Vuelta Asturias 2017 e dimostra che, sì, è già in forma Giro 100.

È la più dura delle tre frazioni che compongono la breve corsa iberica e non soltanto per le salite in programma, tra cui l’arrivo in quota su un Gran Premio di prima categoria. Ci si mette di mezzo anche il meteo a complicare le cose: siamo ad un passo dal mese di maggio, eppure in questo angolo di Spagna settentrionale non solo pioggia, ma anche la neve (oltre al forte vento e alla temperatura davvero vicina alo zero) ad ostacolare il cammino dei corridori lungo i 177 km previsti.

La lunga fuga iniziale composta da uomini di formazioni minori viene agevolmente controllata dalla Movistar, che si incarica di andare a prendere anche Sergio Pardilla (Caja Rural-Seguros RGA) e Federico Canuti (D’Amico Utensilnord) partiti ai piedi dell’ascesa finale. Sulle rampe dell’Alto del Acebo, a dare un primo scossone è Quintana jr, Dayer, che ai meno duemila metri alla conclusione scatta portandosi dietro il solo Pardilla.

A rientrare in un secondo momento su di loro, prima di staccarli, sono il favorito Nairo Quintana e il secondo in classifica Raúl Alarcón (W52-FC Porto). Tra i due sul traguardo prevale l’atleta della Movistar, che dà un chiaro segnale ai suoi prossimi rivali al Giro d’Italia: la condizione per tentare l’assalto alla Maglia Rosa già c’è. Il secondo posto conquistato da Alarcon vale a quest’ultimo il primato in classifica generale proprio davanti all’ultimo vincitore della Vuelta, che ora si trova a 7″.

Terzo, a 31″, Fernando Barceló (Nazionale spagnola). Canuti miglior italiano, quattordicesimo a 1’17”.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

1 Nairo Quintana (Movistar Team) 5:19:40
2 Raul Alarcón (W52 – FC Porto) +0:00
3 Fernando Barceló (Selección España) +0:31
4 Alejandro Marque (Sporting – Tavira) +0:33
5 Sergio Pardilla (Caja Rural – Seguros RGA) +0:35
6 Joao Benta (Radio Popular – Boavista) +0:37
7 Óscar Sevilla (Medellín – Inder) +0:39
8 Ricardo Mestre (W52 – FC Porto) +0:43
9 Joaquin Silva (W52 – FC Porto) +0:49
10 Dayer Quintana (Movistar Team) +0:53

Classifica generale:

1 Raul Alarcón (W52 – FC Porto) 9:32:40
2 Nairo Quintana (Movistar Team) +0:07
3 Alejandro Marque (Sporting-Tavira) +0:50
4 Sergio Pardilla (Caja Rural – Seguros RGA) +0:52
5 Joao Benta (Radio Popular Boavista) +0:54
6 Óscar Sevilla (Medellín – Inder) +0:56

 


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*