ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League, semifinale: Ajax-Lione 4-1, i Lancieri ipotecano Stoccolma
Europa League, semifinale: Ajax-Lione 4-1, i Lancieri ipotecano Stoccolma
Ajax Europa League. Twitter

Europa League, semifinale: Ajax-Lione 4-1, i Lancieri ipotecano Stoccolma

L’anomala semifinale di Europa League al mercoledì arride ai Lancieri di Amsterdam: Ajax-Lione finisce 4-1 e i biancorossi prenotano il volo per Stoccolma.

Se non è fatta poco ci manca. 21 anni dopo l’ultima finale europea, quella di Champions giocata a Roma e persa contro la Juventus nel 1996 l’Ajax si sta avvicinando di gran carriera alla finale che si disputerà mercoledì 24 maggio alla Friends Arena di Solna (Stoccolma).

L’Amsterdam Arena (che a breve verrà convertito il suo nome in Yohan Cruijff Arena) si conferma fortino inespugnabile per gli uomini di Bosz, che confermano il loro ottimo ruolino in casa, fatto di 7 vittorie consecutive in altrettante uscite di quest’Europa League. Per il Lione di Genesio il 4-1 in terra d’Olanda suona come una disfatta difficilmente ribaltabile fra una settimana all’OL Parc. Il sogno della prima finalissima europea dell’Olympique Lione sembra dunque destinato a rimanere anche stavolta.

L’approccio alla partita Lacazette e compagni non lo sbagliano affatto, visto che sono loro ad andare per primi vicinissimi al gol con la deviazione ravvicinata di Cornet su cui però è provvidenziale Onana. Il tempo di organizzarsi tuttavia e l’Ajax fa vedere quanto è letale: punizione di Ziyech, Traoré la spizza di testa e mette fuori causa Lopes per l’1-0 olandese.

Che appena nove minuti dopo viene raddoppio: il portiere francese sbaglia il rilancio, la difesa del Lione è piazzata malissimo e Dolberg penetra in area punendo di giustezza la difesa ospite. Prima dell’intervallo, Younes ha anche il pallone del 3-0: stavolta Lopes è però miracoloso nello sbarrargli la porta in faccia.

A inizio ripresa però il tris arriva implacabile: a segnare è proprio l’ex ‘Gladbach, che stavolta non sbaglia dopo l’ottimo servizio di Ziyech; il tiro di Younes viene smorzato da Lopes ma la palla supera la linea bianca nonostante il tentativo disperato di Diakhaby.

Il Lione sembra messo alle corde, con Onana che chiude la porta in faccia a Fekir. L’Ajax potrebbe ulteriormente dilagare se non ci fosse Lopes contro gli scatenati Dolberg e Traoré; poi però i francesi accorciano e riaprono momentaneamente il discorso qualificazione al 66’ grazie al destro a mezzo giro di Valbuena dal limite dell’area.

Quello transalpino però è un fuoco di paglia. Cinque minuti dopo infatti ancora Traoré irrompe in area concludendo di esterno sinistro a porta praticamente sguarnita il centro di un ispiratissimo Ziyech.

Il finale di partita è bellissimo, con tantissime occasioni da ambo le parti. Finisce 4-1 per l’Ajax che per andare a Stoccolma ora deve solo gestire fra sette giorni il ritorno a Lione.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*