ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, Latina penalizzato di altri 5 punti: retrocessione aritmetica, è in Lega Pro
Serie B, Latina penalizzato di altri 5 punti: retrocessione aritmetica, è in Lega Pro
Latina Serie B 2016-2017, foto US Latina Calcio

Serie B, Latina penalizzato di altri 5 punti: retrocessione aritmetica, è in Lega Pro

La Serie B 2016/17 ha il suo primo verdetto, che arriva non dal campo ma dal tribunale: dopo la penalizzazione di altri 5 punti il Latina retrocede in Lega Pro.

Sono dunque i pontini di Vivarini la prima squadra retrocessa dalla Serie B nell’ex Serie C. Tutto a causa della decisione del TFN (Tribunale Federale Nazionale) che ha inflitto al club laziale 5 punti di penalizzazione da scontare nell’attuale campionato cadetto. La motivazione è quella di inadempienze amministrative e contabili.

Il Latina, penalizzato già di 2 punti per altre mancanze e deferito dopo accertamenti della COVISOC, scende così a 30 punti in classifica, a -11 dal Vicenza quartultimo: una soglia non colmabile quando mancano tre giornate alla fine del campionato.

Oltre ai 5 punti di penalizzazione, è arrivata anche una multa di 1.500 euro e l’inibizione per 11 mesi al presidente Benedetto Mancini, all’epoca dei fatti amministratore unico e legale rappresentante della società pontina, sei mesi a Daniela Wainstein, consigliere e legale rappresentante pro-tempore e quattro mesi a Angelo Ferullo, ex presidente del consiglio di amministrazione e legale rappresentante pro-tempore.

Dopo cinque anni di Serie B il club nerazzurro torna dunque in Lega Pro. Cinque anni in cui i Leoni Alati dell’agro pontino hanno sfiorato pure la Serie A alla loro prima stagione in cadetteria, nel 2013-14, quando l’allora Latina di Stefano Breda finì terza in classifica e disputò pure la finale playoff finendo sconfitta nel doppio confronto col Cesena.

Da allora i nerazzurri non sono più riusciti a volare alto in Serie B, finendo anzi per salvarsi sempre in extremis nelle stagioni 2014/15 e 2015/16. In quest’annata risultati stentati e situazione societaria a dir poco caotica, col Latina che ha cambiato più volte le redini del comando, col passaggio della proprietà in diverse mani. Da Pasquale Maietta ad Antonio Aprile; di qui ad Angelo Ferullo e infine a Benedetto Mancini.

Una storia che finisce malinconicamente, per l’U.S. Latina Calcio, col ritorno nella terza serie italiana.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*