ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 35ª giornata: Juventus-Torino probabili formazioni
Serie A, 35ª giornata: Juventus-Torino probabili formazioni
Khedira-Zappacosta Torino-Juventus dicembre 2016, Serie A. fox

Serie A, 35ª giornata: Juventus-Torino probabili formazioni

A due giorni dal 68esimo di Superga arriva il derby della Mole n. 193. Signora verso lo scudetto, il Toro sogna lo sgambetto. Juventus-Torino probabili formazioni.

Sarà un derby importante e suggestivo per una svariata serie di motivi. La stracittadina per la Juventus capita nel bel mezzo del doppio impegno di semifinale contro il Monaco: lo 0-2 del Louis II ha dato ulteriore entusiasmo alla squadra di Massimiliano Allegri, che però resta ugualmente concentrata sul campionato. Vincere oggi vorrebbe dire infatti pressare la Roma a fare altrettanto domani sera a San Siro: se i giallorossi non vincessero i bianconeri vincerebbero aritmeticamente il loro 6° scudetto di fila. E sarebbe un “come noi nessuno mai” che dalle parti di Vinovo vogliono blindare al più presto.

Dall’altra parte arriva un Torino che già all’andata tenne testa ai campioni d’Italia col vantaggio di Belotti che venne poi rimontato dalla portentosa doppietta di Higuain e dal gol di Pjanic. Da tempo lontano dalle posizioni europee e risucchiato nella pancia della classifica, i granata hanno pagato quest’anno la doppia essenza con primi tempi straordinari e riprese mediocri: fatto questo che si è ripercosso poi sull’attuale 9° posto a 49 punti. A un certo però il vero grande obiettivo della Torino granata è stato Lo sgambetto da rifilare agli odiatissimi cugini.

I granata non vincono in casa dei bianconeri dal 9 aprile 1995, 1-2 quando la Signora giocava al Delle Alpi. Da quando esiste lo Stadium invece la Juventus ha sempre vinto, sia in campionato che in Coppa Italia con 5 vittorie in altrettante partite.

Non ci sarà probabilmente la sfida fra i due grandi protagonisti dell’andata: se infatti sarà in campo il Gallo Belotti, mister 25 gol in questa Serie A, il Pipita Higuain dovrebbe partire dalla panchina in funzione turnover; Allegri infatti ha intenzione di preservarlo in vista di un finale di stagione che si annuncia scoppiettante per i colori bianconeri.

Già, il turnover, in funzione Champions e Coppa Italia (se la Juve si qualificherà, la finale di Coppa Italia sarà spostata a mercoledì 17 maggio). Ecco perché Allegri dovrebbe tenere fuori Buffon, Chiellini, Alex Sandro, Dani Alves e come detto il Pipita, al loro posto Neto, Benatia, Asamoah, Lichtsteiner e Lemina, con Mario Mandzukic rispolverato come punta centrale dopo mesi sull’ala sinistra. Per il resto undici confermato con le presenze fra gli altri di Dybala, Cuadrado, Pjanic, Khedira e Bonucci.

Dall’altra parte Mihajlovic è ancora alle prese con gli ultimi dubbi. Certa l’assenza di De Silvestri, con Zappacosta a sostituirlo. A centrocampo al fianco di Acquah Baselli è in forse ma dovrebbe farcela alla fine. Avanti ovviamente batteria di trequartisti con Iago, Ljajic e Boyè in appoggio a Belotti.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-2-3-1): Neto; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Lemina; Mandzukic. Allenatore: Allegri.

TORINO (4-2-3-1): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Molinaro; Acquah, Baselli; Iago Falque, Ljajic, Boyè; Belotti. Allenatore: Mihajlovic


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*