ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > GP Lugano 2017, monopolio azzurro: Iuri Filosi batte Marco Frapporti!
GP Lugano 2017, monopolio azzurro: Iuri Filosi batte Marco Frapporti!

GP Lugano 2017, monopolio azzurro: Iuri Filosi batte Marco Frapporti!

Si colora ancora una volta d’azzurro il GP Lugano 2017: ad aggiudicarsi la classica svizzera HC è Iuri Filosi (Nippo-Vini Fantini), che batte sul traguardo i connazionali Marco Frapporti (Androni-Sidermec) e Davide Orrico (Sangemini-MGKVis-Olmo) e succede nell’albo d’oro a Sonny Colbrelli.

Un’edizione rinnovata, la numero 71 della corsa ticinese: accanto al cambio di data (da febbraio a maggio) anche un rinnovamento del percorso, reso più duro dalla maggior presenza della Collina d’Oro e dagli oltre 4000 metri di dislivello che preannunciano una grossa selezione. La bagarre, difatti, comincia molto presto: già alla seconda tornata si assiste ad un folto gruppo di corridori (ben 34, in rappresentanza di ciascuna delle quattordici squadre al via) che si avvantaggia sul resto della comitiva.

Nel corso del quarto giro, da questi allungano Marco Frapporti (Androni-Sidermec) e Valentin Baillifard (Roth-Akros): lo svizzero cede poco dopo, ma a dar man forte all’italiano arriva il ceco Daniel Turek (Israel Cycling Academy). La coppia al comando guadagna oltre un minuto sugli inseguitori, tra i quali, ad un certo punto, prende l’iniziativa Iuri Filosi: il venticinquenne bresciano decide di attaccare e tutto solo si riporta sulla testa della corsa a trenta chilometri all’arrivo, subentrando a Turek che, nel frattempo, si stacca.

Non riesce l’aggancio, invece, a Davide Orrico. I due conterranei vanno così a giocarsi la vittoria e a prevalere è l’atleta della formazione di Francesco Pelosi sul corridore al servizio di Gianni Savio. Chiude al terzo posto Orrico, distanziato di 17″, mentre i primi inseguitori giungono a poco più di un minuto di distacco. Ancora tanta Italia in top 10: Andrea Vendrame (Androni) quinto, Marco Canola (Nippo-Fantini) sesto, Manuel Bongiorno (Sangemini) settimo e Alessandro Bisolti (Nippo-Fantini) nono.

Ordine d’arrivo:

1 FILOSI Iuri (ITA) NIPPO – VINI FANTINI 5:04:13
2 FRAPPORTI Marco (ITA) ANDRONI – SIDERMEC – BOTTECCHIA +0:00
3 ORRICO Davide (ITA) SANGEMINI – MG. K VIS +0:17
4 TUREK Daniel (CZE) ISRAEL CYCLING ACADEMY +0:19
5 VENDRAME Andrea (ITA) ANDRONI – SIDERMEC – BOTTECCHIA +1:17
6 CANOLA Marco (ITA) NIPPO – VINI FANTINI +1:22
7 BONGIORNO Francesco Manuel (ITA) SANGEMINI – MG. K VIS +1:22
8 LAENGEN Vegard Stake (ITA) UAE TEAM EMIRATES +1:22
9 BISOLTI Alessandro (ITA) NIPPO – VINI FANTINI +1:22
10 DÍAZ José Manuel (ESP) ISRAEL CYCLING ACADEMY +1:22
11 BAGIOLI Nicola (ITA) NIPPO – VINI FANTINI +1:22
12 SCHELLING Patrick (SUI) TEAM VORARLBERG +1:25
13 NYCH Artem (RUS) GAZPROM – RUSVELO +1:49
14 CONSONNI Simone (ITA) UAE TEAM EMIRATES +1:49
15 CELANO Danilo (ITA) AMORE & VITA – SELLE SMP presented by +1:49
16 TALIANI Alessio (ITA) ANDRONI – SIDERMEC – BOTTECCHIA +1:49
17 SOSA CUERVO Ivan Ramiro (COL) ANDRONI – SIDERMEC – BOTTECCHIA +1:49
18 CANUTI Federico (ITA) D’AMICO UTENSILNORD +1:49
19 CALA CALA Aristobulo (COL) BICICLETAS STRONGMAN +1:49
20 CUNEGO Damiano (ITA) NIPPO – VINI FANTINI +1:49


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*