ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Inter, clamoroso: Pioli esonerato! Squadra affidata a Vecchi
Inter, clamoroso: Pioli esonerato! Squadra affidata a Vecchi
18.03.2017 - Torino - Serie A 2016/17 - 29a giornata - Torino-Inter nella foto: Stefano Pioli allenatore dell' Inter

Inter, clamoroso: Pioli esonerato! Squadra affidata a Vecchi

Clamoroso all’ Inter: in serata è arrivata l’inattesa decisione del club nerazzurro che ha deciso di esonerare Stefano Pioli. Squadra affidata a Stefano Vecchi.

Un fulmine a ciel plumbeo – visto il rendimento di fatto disastroso delle ultime settimane in casa Inter. Eppure la decisione piovuta in serata direttamente dal club nerazzurro lascia di stucco praticamente tutti, visto che non si immaginava una così improvvisa accelerazione nel progetto di ricostruzione sportiva del corso nerazzurro.

Viene invece dato il ben servito a Stefano Pioli, che era stato chiamato a guidare la transizione del post Frank De Boer, a sole tre giornate dalla fine della stagione. La squadra, da qui al 28 maggio, sarà guidata da Stefano Vecchi, attuale mister della Primavera nerazzurra che ha già guidato la prima squadra nella fase di interregno tra l’olandese e Pioli stesso.

Questo il comunicato ufficiale rilasciato dalla società nerazzurra: «F.C. Internazionale Milano comunica di aver sollevato l’allenatore Stefano Pioli ed il suo staff tecnico dalla guida della prima squadra. L’Inter ringrazia Stefano ed i suoi collaboratori per la dedizione ed il duro lavoro svolto per il Club durante gli ultimi sei mesi di quella che si è rivelata una stagione difficile. L’attuale tecnico della Primavera, Stefano Vecchi, è stato incaricato della gestione della prima squadra con effetto immediato e per le tre partite stagionali ancora da giocare. La società inizierà fin da ora a lavorare in vista della prossima stagione sportiva».

Nonostante i 7 punti sugli ultimi 21 a disposizione, sembravano non esserci problemi nelle relazioni fra il tecnico marchigiano e la dirigenza cinese dell’ Inter. Anzi, da Appiano Gentile erano trapelate segnali distensive sul finale di stagione dei nerazzurri, chiamati a tentare il tutto per tutto nella corsa all’ultimo posto di Europa League.

Invece niente da fare: l’esonero di Pioli vale come il terzo cambio in panchina nella travagliata stagione nerazzurra. Iniziata con Roberto Mancini, proseguita nelle prime uscite ufficiali con de Boer e, adesso, conclusa da Vecchi.

Non c’è pace, per questa Inter: la rifondazione sarà molto lunga. Si continuano a fare i nomi di Simeone e Conte ma intanto la società ha deciso probabilmente di gettare la spugna nella corsa all’Europa e concentrarsi sul futuro. Quest’estate si saprà il nome del nuovo condottiero del Biscione.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*