ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2017, le quote dei favoriti dopo la prima settimana
Giro d’Italia 2017, le quote dei favoriti dopo la prima settimana

Giro d’Italia 2017, le quote dei favoriti dopo la prima settimana

La prima parte del Giro d’Italia 2017 si è conclusa con la scalata al Blockhaus, che ha sancito la netta superiorità in salita di Nairo Quintana nei confronti degli avversari. Era il favorito della vigilia, il colombiano della Movistar, lo è a maggior ragione ora che i suoi rivali sono cominciati a saltare come birilli.

Vien da sé, dunque, che le quote degli scommettitori sul Condor di Combìta si siano abbassate ulteriormente rispetto a qualche giorno fa. Tutti i maggiori siti di betting lo rendono il maggior indiziato alla vittoria finale, con una percentuale di vantaggio schiacciante rispetto agli altri: puntando un euro su di lui, se ne guadagnano meno di due. Perde terreno Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), non del tutto brillante sulla vetta della Majella, quindi quotato con un punteggio che varia dai 5 ai 12 punti.

Lo Squalo dello Stretto viene ora preceduto da due atleti: il francese Thibaut Pinot (FDJ), secondo classificato sul Blockhaus, e l’olandese Tom Dumoulin (Team Sunweb), posizionatosi in terza piazza. Quest’ultimo, inoltre, ha dalla sua due lunghe cronometro che potrebbero permettergli di recuperare tanto terreno in classifica: la Sagrantino Stage Foligno-Montefalco di domani e la prova contro il tempo dell’ultimo giorno Monza-Milano.

Nulla da fare, invece, per i leader di Team Sky e Orica-Scott, spazzati via dalla caduta provocata dal pilota della polstrada e ora in ritardo pesantissimo nella generale: Geraint Thomas e Adam Yates, entrambi giunti a circa cinque minuti, sono dati a oltre 100, mentre Mikel Landa, che ha tagliato il traguardo con quasi mezz’ora di ritardo, è dato per spacciato e quotato sopra i 200. Con loro perdono punti, perché respinti dalla strada, anche i vari Tejay Van Garderen (Bmc), Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo) e Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin).

Ecco, a titolo esemplificativo, le quote di WilliamHill.
1.40 Quintana Nairo  –  5.00 Tom Dumoulin  –  6.00 Thibaut Pinot
12.00 Nibali Vincenzo  –  21.00 Bauke Mollema  –  37.00 Steven Kruijswijk
51.00 Ilnur Zakarin  –  67.00 Geraint Thomas  –  81.00 Andrey Amador
101.00 Pozzovivo Domenico  –  151.00 Adam Yates  –  201.00 Tanel Kangert
251.00 Landa Mikel  –  301.00 Bob Jungels  –  301.00 Tejay Van Garderen

Clicca qui per scoprire tutte le informazioni sulla 10^ tappa, la Sagrantino Stage. Clicca qui per tutte le classifiche aggiornate.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*