ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro 100, per i bookmakers è lotta a due Dumoulin-Quintana
Giro 100, per i bookmakers è lotta a due Dumoulin-Quintana
Tom Dumoulin vince il Giro 100. Foto: LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Spada

Giro 100, per i bookmakers è lotta a due Dumoulin-Quintana

Il Giro 100 sta per entrare nella fase decisiva: affrontate due settimane di corsa, è il momento della terza, quella che si aprirà con la durissima Rovetta-Bormio e si chiuderà con la crono Monza-Milano, al termine della quale sarà decretato il vincitore della Maglia Rosa 2017. Un uomo saldamente al comando: Tom Dumoulin (Team Sunweb), che dopo aver sorpreso positivamente sulle dure rampe del Blockhaus ed aver dominato secondo pronostico la cronometro di Montefalco, ha brillantemente superato le successive difficoltà, mettendo a segno, per giunta, il secondo acuto ad Oropa.

Ora il quesito che tutti si pongono: riuscirà la Farfalla di Maastricht a non dare segni di cedimento lungo le mille salite ancora da affrontare, resistendo all’assalto di chi, dietro di lui in classifica generale, non ha alcuna intenzione di mollare? Per i bookmakers si, e difatti la sua quota, secondo i maggiori siti di betting, è decisamente più bassa di quella dei suoi avversari.

Soltanto a Nairo Quintana (Movistar) viene concessa la possibilità di ribaltare i giochi in virtù di un percorso che avvantaggia il colombiano, scalatore puro, a discapito del neerlandese. Già dato per spacciato il resto della concorrenza, a partire da Vincenzo Nibali che, quotato a oltre 10, non viene giudicato in grado di poter compiere quella grande manovra di cui è stato capace lo scorso anno. Il siciliano della Bahrain-Merida è in netta crescita e anche nella frazione di Bergamo Alta lo ha dimostrato provando ad attaccare nel finale. Ma il ritardo accumulato, oggi superiore ai tre minuti, non è affatto facile da ridurre, specie se si tiene conto del valore degli avversari rispetto a dodici mesi fa.

Sulla stessa scia dello Squalo è posizionato Thibaut Pinot (FDJ), sempre pimpante in salita, ma sempre con quel qualcosa in meno per fare la differenza. Lontanissimi tutti gli altri: Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin), Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e Adam Yates (Oriac-Scott), sono gli unici quotati meno di 100, per tutti gli altri c’è ben poco da fare. Chi scommette un euro si un Bob Jungels (Quick Ste Floors) che, ad ogni modo, sta disputando un grande Giro, ne guadagna ben mille.

Clicca qui per tutte le classifiche aggiornate.

Queste, a titolo esemplificativo, le quote di WilliamHill:

Tom Dumoulin 2.62  –  Quintana Nairo 21.00  –  Nibali Vincenzo 26.00
Thibaut Pinot 34.00  –  Ilnur Zakarin 81.00  –  Bauke Mollema 101.00
Adam Yates 101.00  –  Andrey Amador 121.00  –  Steven Kruijswijk 201.00
Pozzovivo Domenico 401.00  –  Bob Jungels 1001.00  –  Rui Costa 1001.00 – Tejay Van Garderen 1001.00


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*