ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, playoff: Cittadella-Carpi 1-2, sarà remake di Serie A col Frosinone
Serie B, playoff: Cittadella-Carpi 1-2, sarà remake di Serie A col Frosinone
Mbakogu Cittadella-Carpi, playoff Serie B. lapresse

Serie B, playoff: Cittadella-Carpi 1-2, sarà remake di Serie A col Frosinone

Nel primo preliminare dei playoff di Serie B a gioire è il Carpi, che sbanca 1-2 il Tombolato e conquista la semifinale col Frosinone. Decisivi Lollo-Mbakogu.

Sarà dunque Carpi-Frosinone il primo accoppiamento dei playoff di Serie B: una sfida che ricorderà il duello per il titolo cadetto del 2014/15, quello che poi portò emiliani e ciociari a giocarsi la loro prima storica Serie A. Solo una fra la squadra di Castori e quella di Marino potrà però risalire quest’anno.

Non basta al Cittadella il buon approccio alla gara e la tensione scioltasi solo sotto il doppio vantaggio carpigiano.

La prima conclusione è dei padroni di casa dopo appena 17”, con Arrighini che centra l’esterno della rete. Poi la squadra di Castori esce allo scoperto. Al 9’ percussione di Di Gaudio in area, sventata in angolo da Alfonso.

Il Carpi si affida alle ripartenze con Mbakogu e Lasagna in palla e con Di Gaudio spesso ficcante. Il Cittadella prova a farsi vivo con Litteri, ma Belec è attento in angolo; dall’altra parte Iori per poco non la combina grossa con un rimpallo che Alfonso deve respingere.

Alla mezz’ora arriva l’improvviso vantaggio dei biancorossi emiliani: da trenta metri Lollo pesca il jolly impossibile indovinando l’incrocio dei pali e fa impazzire tutta Carpi col gol dello 0-1. I veneti restano in balia degli ospiti e faticano a farsi vivi dalle parti di Belec che chiude senz’altre difficoltà.

Nella ripresa l’antifona è la stessa, col Carpi a fare la partita e Lasagna che su punizione costringe Alfonso agli straordinari prima su punizione e poi con l’intervento in due tempi su conclusione vicina dello stesso attaccante.

Il gol del Carpi è però nell’aria: se al 19’ Lasagna calcia alto, un minuto dopo è Jerry Mbakogu a finalizzare alla meglio la percussione di Letizia. È 0-2 emiliano al Tombolato.

Solo a quel punto il Cittadella si sveglia, con Antimo Iunco che di testa mette in rete l’assist di Valzania per l’immediato 1-2. Castori mette i suoi a difesa dell’area di rigore; Belec sventa al 34’ prima su tiro di Iori poi su ribattuta di Valzania. Il vantaggio emiliano, seppur risicato e con qualche sofferenza, resiste fino alla fine.

Ora per il Carpi c’è il Frosinone: andata al Cabassi venerdì 26 alle 20.30; ritorno al Matusa lunedì 29 alla stessa ora.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*