ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Manchester United, è tua questa Europa League: Ajax k.o. 2-0, e Mou va pure in Champions
Manchester United, è tua questa Europa League: Ajax k.o. 2-0, e Mou va pure in Champions
Manchester United campione Europa League 2017. theguardian.uk

Manchester United, è tua questa Europa League: Ajax k.o. 2-0, e Mou va pure in Champions

La finale di Europa League a Stoccolma sorride al Manchester United, che la conquista battendo 2-0 l’Ajax con gol di Pogba e Mkhitaryan. Capolavoro Mou.

Non sarà certo come il Triplete interista del 2010, ma il tripletino coronato stasera vale comunque come l’ennesima conferma: dopo Community Shield e Coppa di Lega lo Special One e i suoi Red Devils conquistano pure l’ Europa League – o Coppa Uefa che dir si voglia, la prima della storia nella bacheca del club di Manchester, la seconda in quella del tecnico lusitano dopo quella del 2003 col Porto. L’ Europa League alzata nel cielo svedese prova a onorare nel migliore dei modi l’attentato vigliacco di due sere fa proprio a Manchester in una serata che è stata comunque dolceamara. Ma il successo dei Devils vale doppio, perché significa qualificazione alla prossima Champions, traguardo che lo United aveva clamorosamente fallito in campionato.

L’Ajax dei talenti di Peter Bosz si eclissa davanti alla solidità inglese; per una sera Younes, Dolberg e Traoré faticano a entrare in partita insieme al “canterano-veterano” Klaassen a centrocampo. Anche lo United comunque non è che sia fenomenale in brillantezza almeno inizialmente: si fanno preferire in copertura i vari Herrera e Darmian, con Rashford decisamente abbandonato al suo destino nel bel mezzo della non proprio irresistibile difesa dei Lancieri.

E così il gol che spacca la partita non può che nascere da un episodio, come quello che al 18’ consegna allo United le chiavi del match: dopo una rimessa laterale Pogba riceve palla al limite e calcia in maniera non irresistibile, sulla conclusione Sanchez devia e inganna inesorabilmente Onana per l’1-0 ManU.

Dopo una manciata di minuti nella ripresa la squadra dello Special One cala la mazzata definitiva: da un corner Smalling fa la torre e il generosissimo Mkhitaryan fa 2-0.

I biancorossi d’Olanda provano una reazione ma non vanno oltre una punizione respinta di Ziyech e un paio di conclusioni affrettate dei centrali De Ligt e Sanchez. Alla lunga l’Ajax si spegne e cade dalla carrozza dei suoi sogni. Per lo United invece finisce in gloria, con lo stesso Ibrahimovic – grandissimo assente della serata nello stadio della sua capitale – che entra in campo con le stampelle e si fa un selfie con la coppa.

Tutti United, stasera: lo Special One mette in cassaforte l’unico trofeo che mancava alla Manchester in rosso.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*