ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Roland Garros 2017, i tabelloni e i nove italiani al via
Roland Garros 2017, i tabelloni e i nove italiani al via

Roland Garros 2017, i tabelloni e i nove italiani al via

È tempo di secondo Slam: dal 28 giugno scatta il Roland Garros 2017, il più importante evento dell’anno su terra battuta. Andiamo a scoprire i tabelloni principali e gli italiani al via.

Uomini. Assente Roger Federer, che salta in tronco l’intera stagione sul rosso, il favorito è Rafael Nadal, in cerca della decima vittoria a Parigi. Agli Internazionali d’Italia ha ceduto il passo agli altri, ma dopo essersi aggiudicato Montecarlo, Barcellona e Madrid, vira dritto verso il poker in quest’annata. Dalla sua parte del tabellone c’è Novak Djokovic, che proprio a Roma ha raggiunto l’ultimo atto, prima di cedere ad Alexander Zverev.

Il mancino di Manacor debutterà con il francese Benoit Paire, mente agli ottavi potrebbe incontrare uno tra Milos Raonic e Grigor Dimitrov. Il serbo, invece, che sta per cominciare la nuova avventura con Andre Agassi, avrà un cammino agevole fino ai quarti, quando potrebbe vedersela con Dominc Thiem, giustiziere di Nadal a Roma e mina vagante del torneo.

A presidiare la parte alta c’è Andy Murray: reduce da una prima parte di stagione davvero sotto le aspettative, lo scozzese dovrà stare attento principalmente a Juan Martin Del Potro e soprattutto ad Alexander Zverev, il ventenne simbolo della nuova generazione che avanza. Dalla sua parte anche Stanislas Wawrinka, che dovrà tenere d’occhio, tra gli altri, Gael Monfils e, si spera, Fabio Fognini.

Ipotetici ottavi di finale:
(1) Andy Murray – (13) Tomas Berdych
(9)Alexander Zverev – (8) Kei Nishikori
(3) Stan Wawrinka – (15) Gael Monfils
(12)Jo-Wilfried Tsonga – (7) Marin Cilic
(5) Milos Raonic – (11) Grigor Dimitrov
(14)Jack Sock – (4) Rafael Nadal
(6) Dominic Thiem – (10)David Goffin
(16) Lucas Pouille – (2) Novak Djokovic

Donne. Manca la regina Serena Williams, manca Maria Sharapova. Chi succederà nell’albo d’oro a Garbine Muguruza? La bella spagnola è nella parte alta del tabellone assieme alla numero uno del ranking Garbine Muguruza, mentre nella parte bassa troviamo le due finaliste di Roma Simona Halep e Karolina Pliskova. Ma davvero è tutto molto incerto e difficile da pronosticare.

Ipotetici ottavi di finale:
(1) Kerber c. (15) Kvitova
(11) Wozniacki c. (8) Kuznetsova
(4) Muguruza c. (13) Mladenovic
(10) V.Williams c. (6) Cibulkova
(6) Svitolina c. (12) Keys
(14) Vesnina c. (3) Halep
(7) Konta c. (9) A.Radwanska
(16) Pavlyuchenkova c. (2) Ka.Pliskova

Italiani. Cinque i tennisti uomini al via nel tabellone principale maschile. Fabio Fognini, neo papà di Federico, debutterà per la sua decima avventura parigina contro lo statunitense Frances Tiafoe (nessun precedente tra i due). Per un eventuale terzo turno lo aspetterà Wawrinka. Paolo Lorenzi, mai andato in passato oltre il primo turno, affronterà il lituano Ricardas Berankis (anche in questo caso sarà un confronto inedito).

Esordirà contro Santiago Giraldo Andreas Seppi, che nel 2012 ha raggiunto gli ottavi: in caso di vittoria, al secndo turno arriverà il derby contro Fabio Fognini. Hanno conquistato un posto nel main draw passando per le qualificazioni Simone Bolelli e Stefano Napolitano: il primo sarà opposto al francese Nicolas Mahut, il secondo, alla sua prima partecipazione in uno Slam, al tedesco Misha Zverev (fratello del vincitore di Roma Alexander).

Quattro le azzurre nel tabellone femminile. Poco fortunata Francesca Schiavone, che incontrerà la campionessa in carica Garbine Muguruza, numero 5 del ranking wta: sarà la 66^ partecipazione in uno Slam per la Leonessa, capace di vincere quest’anno il suo ottavo titolo in carriera a Bogotà. Roberta Vinci, dovrà vedersela con la portoricana Monica Puig, campionessa olimpica a Rio 2016, mentre Camila Giorgi si troverà di fronte la francese Ocean Dodin. Passata attraverso le qualificazioni, Sara Errani incontrerà un’altra qualificata.

Tabellone maschile.

Tabellone femminile.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*