ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, semifinali playoff: Benevento-Perugia 1-0, Chibsah porta i sanniti a un passo dal sogno
Serie B, semifinali playoff: Benevento-Perugia 1-0, Chibsah porta i sanniti a un passo dal sogno
Chibsah Benevento, Serie B

Serie B, semifinali playoff: Benevento-Perugia 1-0, Chibsah porta i sanniti a un passo dal sogno

L’andata della seconda semifinale playoff di Serie B parla sannita: Benevento-Perugia finisce 1-0 con gol di Chibsah. Squadra di Baroni a un passo dal sogno.

Davanti ai 14mila del Vigorito (record di presenza per l’impianto del Santa Colomba) il Benevento firma una vittoria d’autore che lo proietta davvero a un passo dalla finale per la promozione in massima serie. Grande prova di tutti gli interpreti giallorossi: da capitan Lucioni a Viola, da Falco a bomber Ceravolo, fin soprattutto a Raman Chibsah, insospettabile mvp del match col gol che al 14’ decide la gara e manda al tappeto la squadra di Bucchi.

Partita dai ritmi immediatamente alti, con le due squadre a fare tanta densità di centrocampo. La prima occasione del match è di Ceravolo che al 4’ su lancio di Eramo si fa ipnotizzare da Brignoli. All’11’ arriva la risposta degli umbri, con Di Carmine che batte Cragno: il Benevento protesta per fuorigioco l’arbitro convalida ma dopo due minuti di interruzione, su indicazione dell’assistente Nasca, annulla per l’offside di Dezi. Non succede più nient’altro fino all’arrivo dell’intervallo.

Nella ripresa è ancora il Benevento a farsi pericoloso dalle parti di Brignoli: ancora Ceravolo, al 12’, manca una clamorosa occasione dopo il regalone di Brignoli che perdendo palla gli aveva servito sui piedi un pallone d’oro.

Al 14’ un altro perugino, Gnahoré, confeziona la sorpresa perfetta che manda al tappeto i suoi: l’ex di Napoli, Carpi e Crotone perde palla e fa involare verso la propria porta il giallorosso Chibsah; il centrocampista ex Sassuolo e Frosinone vede Brignoli uscire dalla porta e lo infila con un tiro secco e preciso. Il Vigorito tutto impazzisce di gioia.

Dopo il vantaggio beneventano, il Perugia di Bucchi si proietta tutto nella metà campo avversaria ma non riesce a trovare il gol del pari. Martedì 30 maggio al Curi il Grifone dovrà graffiare e tarpare gli scoponi alle Streghe del Sannio per conquistare l’ambita finale dei playoff, dove la vincente incontrerà la vincente di Frosinone-Carpi.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*