ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Milan, ufficiale l’ingaggio di Musacchio. Kessié a Milano per le visite mediche
Milan, ufficiale l’ingaggio di Musacchio. Kessié a Milano per le visite mediche
Mateo Musacchio, Milan. twitter

Milan, ufficiale l’ingaggio di Musacchio. Kessié a Milano per le visite mediche

Il nuovo Milan sta prendendo volto. Il club rossonero ha ufficializzato l’arrivo del difensore Mateo Musacchio. Visite per il gioiellino dell’Atalanta.

Nemmeno il tempo di archiviare l’annata del ritorno in Europa che il Milan dei cinesi sta già predisponendo la rosa per la prossima stagione. Il club rossonero ha infatti ufficializzato l’ingaggio del difensore argentino del Villarreal con contratto fino al 2021. Al club spagnolo dovrebbero andare 18 milioni di euro circa. Vincenzo Montella, che l’avrebbe voluto già la scorsa estate, è stato dunque accontentato.

Questo il comunicato del club: «AC Milan comunica di aver acquisito dal Villarreal CF le prestazioni sportive di Mateo Musacchio, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021.»

Di origine albanese, il difensore ex Villarreal possiede il passaporto italiano. Dotato di ottimo fisico – 180 cm per 73 kg – e grande personalità, il centrale argentino ha fama di essere affidabile, caparbio e agile in area di rigore.

Musacchio vanta 249 partite con la maglia del Submarino Amarillo condite da 7 gol e 6 presenze nella nazionale maggiore dell’Argentina.

Non solo difesa. In mattinata è sbarcato a Milano pure Frank Kessié: il centrocampista ivoriano è arrivato alla Clinica La Madonnina di Milano per sottoporsi alle visite mediche di rito per poi mettere nero su bianco l’accordo col Milan, che è riuscito a strapparlo alla concorrenza della Roma. All’Atalanta dovrebbero andare circa 28 milioni di euro.

Il nuovo d.s. Mirabelli ha già in canna il terzo colpo: si tratta del terzino mancino svizzero Ricardo Rodriguez, con cui c’è già un accordo di massima anche col Wolfsburg.

Dopo la finale di Cardiff partirà l’assalto ufficiale ad Alvaro Morata, vero obiettivo dei rossoneri per rifondare un attacco che dovrebbe rimanere privo di Carlos Bacca dato ormai per sicuro partente.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*