ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Heistse Pijl 2017, vince De Buyst
Heistse Pijl 2017, vince De Buyst

Heistse Pijl 2017, vince De Buyst

Jasper De Buyst (Lotto Soudal)  vince la Heistse Pijl 2017, semiclassica belga valida per l’Uci Europe Tour e per la Napoleon Games Cup.

Da Turnhout a Heist-op-den-Berg dopo 191 km, gli ultimi dei quali in circuito: questo il tracciato proposto nella corsa in linea nata nel 1947 e portata a casa lo scorso anno dall’olandese Dylan Groenewegen, stavolta assente. Tanti i tentativi di attacco fin dal primo chilometro, ma per le prime due ore di gara nessun corridore riesce realmente a fare il vuoto e la prova rimane bloccata.

In seguito riesce a prendere il sopravvento un drappello composto da diciassette unità, tra le quali citiamo i due italiani Liam Bertazzo e Jacopo Mosca (Wilier Triestina-Selle Italia), oltreché Joeri Stallaert (Cibel-Cebon), Kenny Dehaes (Wanty-Groupe Gobert), Wout Van Aert (Veranda’s Willems-Crelan), Laurens Sweeck (Era-Circus) e ben cinque membri della Lotto Soudal.

Sono proprio questi ultimi a decidere la gara, dal momento che gli inseguitori, pur mantenendosi sempre a debita distanza dai battistrada, non riescono più a rimontare per via dell’azione imposta dalla squadra belga. Sono in diciassette, dunque, a giocarsi la volata: a vincere è Jesper De Buyst, che si lascia dietro i connazionali Kenny Dehaes e Joeri Stallaert. Per il ventitreenne De Buyst si tratta della prima vittoria da professionista.

Buon sesto posto per l’italiano Liam Bertazzo, che prova ad anticipare tutti allo sprint partendo piuttosto lungo, salvo poi doversi arrendere alla rimonta di alcuni avversari.

Ordine d’arrivo:

1 Jasper De Buyst (Lotto Soudal)
2 Kenny Dehaes (Wanty-Groupe Gobert)
3 Joeri Stallaert (Cibel-Cenon)
4 Corné Van Kessel (Telenet Fidea Lions)
5 Lawrence Naesen (WB Veranclassic)
6 Liam Bertazzo (Wilier Triestina)
7 Wietse Bosmans (Era-Circus)
8 August Jensen (Coop)
9 Lars Van Der Haar (Telenet Fidea Lions)
10 Laurens Sweeck (Era-Circus)


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*