ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Hammer Series 2017, il Team Sky si aggiudica la prima edizione
Hammer Series 2017, il Team Sky si aggiudica la prima edizione

Hammer Series 2017, il Team Sky si aggiudica la prima edizione

La prima edizione delle Hammer Series si conclude nel segno del Team Sky: la formazione britannica si aggiudica la terza e ultima prova di scena nel Limburgo, la Hammer Chase, e per un solo secondo riesce a beffare il Team Sunweb.

Vola in Gran Bretagna questo nuovo evento organizzato in congiunzione da Velon e Infront e subito in grado di riscuotere enorme successo. Tre tappe e tre finali diversi che promuovono appieno l’idea nata con l’intento di dare una nuova verve al ciclismo su strada: alla Hammer Climb dedicata agli scalatori e conclusa con la vittoria della Movistar, è seguita la Hammer Sprint disegnata per i velocisti, che ha premiato la Trek-Segafredo.

Al termine delle due giornate si è disegnata la classifica in vista dell’ultima giornata, la Hammer Chase (trasmessa in diretta da Mondiali.net), 45 km di cronometro a squadre a inseguimento in cui la prima a partire, il Team Sunweb, deve gestire il vantaggio in graduatoria sulle altre che la seguono, distanziate di diversi secondi.

Resistono bene gli olandesi guidati da Ewan Spekenbrik, che hanno raccolto la gran parte del loro bottino il primo giorno grazie alla prestazione del vincitore del Giro 100 Tom Dumoulin. Contro il tempo si difendono e rischiano di fare il colpo grosso, ma per un solo secondo a spuntarla è il Team Sky, di gran lunga più avvezzo in questo tipo di prove e abile a sfruttare il lavoro dei due velocisti Elia Viviani e Danny Van Poppel per tenersi dietro i rivali.

Il quintetto britannico chiude in 51’59” precedendo la già citata Sunweb e la Orica-Scott, giunta terza a 36″ con lo stesso tempo della Lotto Soudal. Un secondo più dietro la Movistar, seguita da LottoNL-Jumbo e Cannondale-Drapac. A chiudere il lotto delle otto squadre in lizza per il successo finale c’è l’unica italiana presente, la Nippo-Vini Fantini, che si comporta davvero bene in questa manifestazione risultando ottava complessivamente (quarta dopo due giornate), ma prima delle Professional e davanti a squadre più blasonate che le finiscono alle spalle.

Ordine d’arrivo Hammer Chase:

Gruppo 1.
1 Team Sky (SKY) 51:59
2 Team Sunweb (SUN) +0:01
3 Orica – Scott (ORS) +0:36
4 Lotto – Soudal (LTS) +0:36
5 Movistar Team (MOV) +0:37
6 Team LottoNL – Jumbo (TLJ) +0:39
7 Cannondale – Drapac Pro Cycling Team (CDT) +0:41
8 Nippo – Vini Fantini (NIP) +0:45
Gruppo 1.
9 Quick Step Floors (QST) 52:38
10 Trek – Segafredo (TFS) +0:04
11 BMC Racing Team (BMC) +1:38
12 Roompot – Nederlandse Loterij (RNL) +2:11
13 Bahrain – Merida (TBM) +2:48
14 UAE Team Emirates (UAD) +2:52
15 Caja Rural – Seguros RGA (CJR) +4:18
16 Israel Cycling Academy (ISR) +4:22


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*