ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Nazionale, anteprima Italia-Uruguay: in porta Donnarumma, attacco a quattro
Nazionale, anteprima Italia-Uruguay: in porta Donnarumma, attacco a quattro
Immobile-Godin Italia-Uruguay a Brasile '14. Twitter

Nazionale, anteprima Italia-Uruguay: in porta Donnarumma, attacco a quattro

Appuntamento a Nizza, all’Allianz Riviera, per la sfida amichevole fra la Nazionale e la Celeste. Anteprima Italia-Uruguay: in porta Gigio sicuro del posto.

Con la stagione per club ormai archiviata, prima del grande tuffo nell’estate 2017 il calcio italiano assisterà agli ultimi due impegni della Nazionale di Giampiero Ventura. Stasera a Nizza la partita amichevole con l’Uruguay testerà per la prima volta contro un avversario di rango superiore l’esperimento dell’attacco a 4 punte, con due ali veloci e il tandem Belotti-Immobile di punta. Dopo aver affrontato la nazionale di Washington Tabarez, gli Azzurri giocheranno domenica a Udine contro il Liechtenstein per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.

Nella conferenza stampa della vigilia si è spinto oltre la semplice scadenza fissata al 2018: «Il primo obiettivo è andare al Mondiale russo, quello più nascosto è un Europeo da favoriti. Con la Federazione ho cominciato a ragionare per portare questo progetto fino in fondo».

Quella con la Celeste non potrà essere, lo si diceva, un semplice test amichevole: la gara dell’Allianz Riviera metterà di fronte agli azzurri un’avversaria di sicuro blasone e fascino storico, che può esibire in bacheca due Mondiali, due Olimpiadi e 15 titoli continentali in Sudamerica.

Attualmente l’Uruguay di Tabarez è terza nel girone sudamericano di qualificazione a Russia 2018, dietro Brasile e Colombia e ricopre la 15^ piazza nel ranking FIFA.

I precedenti fra Italia e Uruguay sono dieci: 2 soli i successi azzurri, 4 pareggi e altrettante sconfitte, l’ultima delle quali è quella celebre del Mondiale di Brasile ’14, quando il gol di Godin costò l’eliminazione alla Nazionale azzurra allora allenata da Cesare Prandelli nella gara che passò alla storia come quella del morso di Suarez a Chiellini.

Capitolo formazioni: Ventura dovrebbe lanciare dal 1’ l’atalantino Spinazzola nel ruolo di terzino sinistro, in una difesa completata da Darmian e dai due reduci di Cardiff Barzagli e Bonucci; a centrocampo spazio ai due senatori De Rossi e Marchisio; in avanti scelte già fatte.

Dall’altra parte diverse defezioni per Tabarez, che non potrà contare sui big Godin, Suarez e Cavani. In campo ci saranno anche alcuni giocatori che hanno assaggiato la Serie A: dagli ex Caceres e Stuani ai vari Laxalt e Vecino, attualmente in forza a Genoa e Fiorentina.

DIRETTA TV: Rai 1 dalle 20.45

PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (4-2-4): Donnarumma; Darmian, Barzagli, Bonucci, Spinazzola; De Rossi, Marchisio; Candreva, Belotti, Immobile, Insigne. Ct Ventura

URUGUAY (4-4-2): Conde; Pereira, Caceres, Gimenez, Coates; Laxalt, Arevalo, Sanchez, Vecino; Stuani, Urretaviscaya. Ct. Tabarez


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*