ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Roland Garros 2017: Thiem stende Djokovic; ok Nadal, Murray e Wawrinka
Roland Garros 2017: Thiem stende Djokovic; ok Nadal, Murray e Wawrinka

Roland Garros 2017: Thiem stende Djokovic; ok Nadal, Murray e Wawrinka

La fase clou del Roland Garros 2017, secondo Slam della stagione di scena sulla terra rossa di Parigi, è cominciata: conquistano il pass per la semifinale Rafael Nadal, Dominic Thiem, Andy Murray e Stanislas Wawrinka.

Si rivela una formalità il quarto di finale di Rafael Nadal: il suo avversario, il connazionale Pablo Carreno Busta, si ritira dopo aver perso il primo set per 62 a causa di un infortunio addominale. In semifinale senza faticare, dunque: questo ciò che più conta per il Mancino di Manacor, che conquista la centesima vittoria sulla terra al meglio dei cinque set e soprattutto è a meno due dal decimo successo nel suo Major preferito.

Al prossimo turno si troverà di fronte Dominic Thiem: dopo cinque Ko, il forte austriaco riesce, alla sesta occasione, ad avere la meglio di Novak Djokovic, sconfitto per  76(5) 63 60. Una battuta d’arresto notevole per il serbo (era dagli US Open 2005 che non subiva un parziale di 60 in uno Slam), che ha una conseguenza tutt’altro che irrilevante: dalla prossima settimana perderà la seconda posizione nel ranking atp a vantaggio di Rafa Nadal.

Thiem vendica la sconfitta di Roma e si regala di nuovo il re del rosso: era già accaduto, quest’anno, a Barcellona, Madrid e soprattutto agli Internazionali, dove era riuscito ad avere la meglio del più quotato collega.

Nella parte alta del tabellone la semifinale sarà tra Andy Murray e Stanislas Wawrinka. Partita strana, quella dello scozzese contro il giapponese Kei Nishikori: vittoria in rimonta dopo aver perso il primo parziale, ma nell’intero incontro si è in pratica giocato soltanto nel terzo set, dal momenti che i punteggio degli altri parziali sono sempre stati molti netti (26 61 76 61). Murray continua la rincorsa verso il bis, ma dovrà confrontarsi ora con il vincitore dell’edizione 2015, vale a dire Wawrinka, che riesce a dominare in tre set di Marin Cilic (63 63 61).


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*