ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Svizzera 2017, Warbasse corona la fuga a Villars-sur-Ollon. Caruso nuovo leader
Giro di Svizzera 2017, Warbasse corona la fuga a Villars-sur-Ollon. Caruso nuovo leader

Giro di Svizzera 2017, Warbasse corona la fuga a Villars-sur-Ollon. Caruso nuovo leader

Al termine di una lunga fuga, lo statunitense Larry Warbasse conquista la quarta tappa del Giro di Svizzera 2017, conclusa con un arrivo in quota, e regala alla nuova Professional Aqua Blue Sport la prima vittoria in una gara WorldTour. Damiano Caruso (Bmc) giunge al secondo posto e balza al comando della classifica generale.

Prima giornata impegnativa al Tour de Suisse: si parte dalla capitale Berna e si arriva, dopo 143 km e dopo aver affrontato il Col des Mosses (16 km al 4%), in cima al gran Premio della Montagna di Villars-sur-Ollon, salita di 11 km al 7.6%. Si riparte con 172 corridori presenti.

Dieci chilometri dopo lo start, via alla fuga. A prenderne parte sono Lars Boom (LottoNL-Jumbo), Lawrence Warbasse (Aqua Blue Sport), Antoine Duchesne (Direct Energie) e Nick Van der Lijcke (Roompot Niederlandse Loterij), mente perde l’attimo giusto Tim Wellens (Lotto Soudal), che resta ad inseguire da solo per runa trentina di chilometri, prima di essere riagguantato dal gruppo.

Gruppo che non si cura dei battistrada e permette loro di acquisire un ottimo margine: il vantaggio massimo, infatti, tocca gli otto minuti e ai piedi della prima delle due salite di giornata decresce di appena sessanta secondi. Su queste rampe è Boom la prima vittima, mentre i suoi compagni d’attacco proseguono imperterriti e scollinano con oltre quattro minuti di vantaggio.

A questo punto, però, da dietro fanno sul serio e una volta approcciati i primi metri dell’ascesa finale sono in tanti a pagare, a partire dalla maglia gialla Michael Matthews (Sunweb). In difficoltà anche il suo capitano Tom Dumoulin, così come Alberto Rui Costa (UAE Team Emirates). Davvero pimpante, invece, Domenico Pozzovivo (Ag2R La Mondiale), che da solo cerca di riprendere l’unico superstite della fuga, l’olandese Warbasse.

Il lucano, però, viene raggiunto da Damiano Caruso, Simon Spilak (Katusha-Alpecin), Mark Soler (Movistar), Mathias Frank (Ag2R La Mondiale) e Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo), seguiti a ruota da Miguel Angel Lopez (Astana), il campione uscente che cerca di trovare la condizione dopo una prima parte di stagione lontana dalle strade.

I sei devono rimontare ancora un minuto sul battistrada e ormai è troppo tardi: il ventiseienne statunitense Larry Warbasse conquista una prestigiosa vittoria, la seconda personale in carriera dopo una tappa al Giro del Qatar 2013 e la prima nel circuito WorldTour per la sua squadra, la nuova Professional irlandese Aqua Blue Sport.

A 40″ arriva il terzetto formato da Kruijswijk, Spilak e Caruso. L’italiano taglia il traguardo in seconda posizione, conquista gli abbuoni e diventa il nuovo leader della classifica generale con 15″ di vantaggio sull’olandese e 24″ su un altro azzurro, Pozzovivo, che chiude appena dietro assieme al compagno di squadra svizzero Frank.

La quinta tappa va da Bex a Cevio (dal Canton Vaud al Canton Ticino): è la più lunga con i suoi 222 km ed è caratterizzata dal Simplonstrasse a metà percorso, prima di un finale più morbido che premierà eventuali attaccanti o un gruppo non compatto.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:
1 Lawrence Warbasse (USA) Aqua Blue Sport 3:48:55
2 Damiano Caruso (Ita) BMC Racing Team 0:00:40
3 Steven Kruijswijk (Ned) Team LottoNL – Jumbo 0:00:40
4 Simon Špilak (Slo) Team Katusha – Alpecin 0:00:40
5 Domenico Pozzovivo (Ita) Ag2r La Mondiale 0:00:44
6 Mathias Frank (SUI) Ag2r La Mondiale 0:00:47
7 Marc Soler Gimenez (Esp) Movistar Team 0:00:59
8 Miguel Angel Lopez Moreno (Col) Astana Pro Team 0:01:07
9 Mikel Nieve Iturralde (Esp) Team Sky 0:01:20
10 Rui Alberto Faria Da Costa (Por) UAE Team Emirates 0:01:34

Classifica generale:

1 Damiano Caruso (Ita) BMC Racing Team 12:08:35
2 Steven Kruijswijk (Ned) Team LottoNL – Jumbo 0:00:15
3 Domenico Pozzovivo (Ita) Ag2r La Mondiale 0:00:24
4 Simon Špilak (Slo) Team Katusha – Alpecin 0:00:24
5 SOLER Marc (MOV) 0:00:31
6 FRANK Mathias (ALM) 0:00:33
7 NIEVE Mikel (SKY) 0:01:09
8 FARIA DA COSTA Rui Alberto (UAD) 0:01:10
9 CONTI Valerio (UAD) 0:01:20
10 LOPEZ MORENO Miguel Angel (AST) 0:01:25


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*