ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Hodgson teme Pirlo dell’Italia ma non Balotelli
Mondiali 2014, Hodgson teme Pirlo dell’Italia ma non Balotelli

Mondiali 2014, Hodgson teme Pirlo dell’Italia ma non Balotelli

Il commissario tecnico dell’Inghilterra, che giocherà contro l’Italia ai Mondiali 2014 di Brasile nella prima partita del girone che si terrà il 14 giugno 2014, ha fatto alcune dichiarazioni interessanti sulla squadra nazionale della penisola.

Nel dettaglio, Roy Hodgson ha detto in un’intervista a Mediaset che dell’Italia ha timore molto di più Andrea Pirlo di Mario Balotelli. Secondo il suo parere, il fantasista ex del Milan, acquistato da poco dalla Juventus, negli ultimi dieci anni ha fatto giocare l’Italia.

Hodgson tesse quindi numerose lodi all’Italia, dal momento che ha avuto la possibilità di allenare Andrea Pirlo: egli lo ha avuto per ben 6 mesi all’Inter, ed ha visto cosa è in grado di fare.

Inoltre, ha detto che l’Italia è molto molto forte, ed il merito è anche quello di Prandelli, che negli ultimi anni ha svolto un ottimo lavoro: i ragazzi sono cresciuti e pronti ad un Mondiale, ma anche loro non scherzano e faranno di tutto per vincere.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*