ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Europei Under 21 2017: Germania-Danimarca 3-0, l’Italia ora rischia seriamente
Europei Under 21 2017: Germania-Danimarca 3-0, l’Italia ora rischia seriamente
Germania-Danimarca Europei Under 21 2017. tuttosport

Europei Under 21 2017: Germania-Danimarca 3-0, l’Italia ora rischia seriamente

Nell’altra gara del Gruppo C degli Europei Under 21 2017 la Germania demolisce 3-0 la Danimarca e infila la 2ª vittoria di fila. Sabato l’Italia deve vincere.

Come ampiamente previsto: i tedeschi dominano i danesi e balzano così al comando solitario del gruppo C degli Europei. Alla nazionale di Hrubesch manca però ancora la matematica: sabato sera contro l’Italia basterà non perdere, con gli azzurri costretti invece a trovare i punti per sperare perlomeno di arrivare secondi (o primi, nel caso di successo con parecchie reti di scarto). La Repubblica Ceca, battendo la Danimarca già eliminata, farebbe un deciso passo in avanti. È insomma una situazione ingarbugliata che mai l’Italia avrebbe voluto vivere

Son calcoli che si faranno dopo, di certo c’è il solito assunto: questa Germania fa paura. Anche coi nordici i tedeschi dominano senza lasciare mai occasioni pericolose agli avversari; se i gol arrivano solo nel secondo tempo è merito solo della tenacia e della fortuna della Danimarca, che però è costretta a capitolare sotto i ripetuti colpi tedeschi.

Troppo ampio il divario tecnico fra Germania e Danimarca, coi nordici costretti a scomparire come già accaduto domenica contro l’Italia nel secondo tempo. Non poteva d’altronde essere altrimenti, al cospetto dell’enorme qualità tecnica di Gnabry & co.

Da vedere e rivedere il gol con cui la piccola Mannschaft sblocca il risultato al 53′: Selke, ex RB Lipsia e nuovo attaccante dell’Hertha Berlino, sfodera un destro a giro splendido dal limite dell’area su passaggio corto di Toljan; al 73′ il difensore Kempf (Friburgo) si inventa una spettacolare girata di destro al volo su calcio d’angolo; al 79′ il neoentrato Amiri (centrocampista di origini afgane in forza all’Hoffenheim) chiude in conti con una bella azione personale con tiro a spiazzare il portiere danese.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*