ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Halle, avanza Federer. Queen’s, bene Cilic
Halle, avanza Federer. Queen’s, bene Cilic

Halle, avanza Federer. Queen’s, bene Cilic

Procedono i tornei di Halle e del Queen’s, i due Masters 500 su erba che anticipano di una settimana Wimbledon. Facciamo il punto della situazione.

Al Gerry Weber Open di Halle avanza Roger Federer. Lo svizzero, che su questi campi ha giù trionfato in ben otto occasioni, ha eliminato al secondo turno Mischa Zverev, fratello maggiore del più noto Sasha (vincitore agli Internazionali d’Italia e anch’egli in gara in quest’appuntamento). Nel quarto confronto con il tedesco, l’elvetico ha inanellato la quarta vittoria: 76(4) 64 il punteggio finale, in un’ora e mezza di gioco.

Sta crescendo, Roger, che da quel brutto debutto sull’erba di Stoccarda in una sola settimana è migliorato molto e in quest’occasione ha deliziato il pubblico con i suoi colpi di classe, che su questa superficie appaiono ancora più evidenti. Ora dovrà vedersela con l’altro tedesco Florian Mayer, che ha battuto il francese Lucas Pouille, vincitore proprio a Stoccarda. Eliminato, invece, l’altro top 10 presente, l’austriaco Dominic Thiem, sconfitto dall’olandese Robin Haase, ora avversario di Richard Gasquet.

Agli Aegon Championships del Queen’s London Club, invece, già fuori i principali favoriti: Andy Murray, Stanislas Wawrinka e Milos Raonic sono stati messi tutti ko al debutto e si presenteranno al via dello Slam britannico con tante incognite sulla loro condizione. L’unico top 10 rimasto è Marin Cilic, che ha superato agevolmente anche il secondo turno battendo lo statunitense Stefan Kozlov, proveniente dalle qualificazioni.

Avanti anche Sam Querrey, artefice dell’eliminazione di Jordan Thompson (il giustiziere del numero uno al mondo), e Danil Medvedev, che in una sfida con Thanasi Kokkinakis, due dei più promettenti interpreti della nuova generazione, ha avuto la meglio eliminando l’australiano di origini greche, reduce comunque da un lunghissimo stop per infortunio che l’ha fatto precipitare fino alla posizione 698 atp. Ai quarti, infine, lo spagnolo Feliciano Lopez, che ha messo ko il francese Jeremy Chardy.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*