ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Europei Under 21 2017: Slovacchia-Svezia 3-0, campioni in carica eliminati
Europei Under 21 2017: Slovacchia-Svezia 3-0, campioni in carica eliminati
Slovacchia-Svezia Europei Under 21 2017. ansa

Europei Under 21 2017: Slovacchia-Svezia 3-0, campioni in carica eliminati

Ecco servita la prima sorpresa degli Europei Under 21 2017: è l’eliminazione dei campioni uscenti della Svezia, asfaltati 3-0 dalla Slovacchia a Lublino.

La Svezia dunque non ripete il miracolo e, due anni dopo il trionfo di Praga, è costretta a uscire anzitempo dalla competizione che l’aveva portata in vetta all’Europa Under 21. Grande prova invece della Slovacchia, che dopo lo scalpo della Polonia si porta a casa quello svedese e che così facendo può ancora da passare come migliore seconda.

Migliore già nell’approccio la prova della nazionale slovacca, che domina sin dall’inizio e dopo 5’ trova già il gol del vantaggio: cross di Mazan dalla sinistra e Chrien da pochi passi rifinisce per l’1-0. La Svezia non entra mai in partita e così la nazionale di Pavel Hapal riesce perfino a raddoppiare al 22’: assist di Zrelak e col di Mihalik.

La prima occasione degli scandinavi arriva solo al 33’, con l’oriundo Cibicki che però si deve deviare la conclusione da Chovan. Nel finale di tempo Bero sfiora di testa il colpo del possibile k.o.

Nella ripresa l’attesa reazione svedese, e anzi la Slovacchia cala il meritatissimo tris: al 73’ Satka infila la buca d’angolo con un tiro preciso che non lascia scampo al portiere svedese. La nazionale di Hakan Ericson trova solo nel finale una buona occasione per mostrare l’orgoglio, ma ancora una volta Chovan sbarra la strada a Strandberg.

Finisce dunque 3-0 per la Slovacchia, che ora aspetta di conoscere i risultati degli altri due gironi per vedere se potrà proseguire la sua avventura in terra polacca accedendo alle semifinali come migliore seconda; torna invece mestamente a casa la Svezia, che pure sperava di ripetere l’impresa già riuscita a Inghilterra (1982 e 1984), Italia (tris dal 1992 al 1996), Olanda (2006 e 2007) e Spagna (2011 e 2013).


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*